Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Politica italiana

Politica italiana



Cronaca, letteratura, cinema, serie tv, viaggi
Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 20:37
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 34657
Località: Gianicolo

FoveaASR ha scritto:
Scusatemi per alcune ripetizioni che rendono poco fruibile il post, ma ho scritto di fretta.

E' tutto chiarissimo... :ok:
Immagine

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 20:56
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 13992

principe68 ha scritto:

guardate che non c'è niente di male nell'essere del PD

ditelo apertamente: voto PD


senza fare la guerra dei sub-umani con quelli dell'altra sponda a suon di tweet velenosi, prese per il culo, insulto all'elettorato avversario etc.


ditelo... sposate i valori del PD... vi fanno schifo i razzisti e chi ritiene che l'immigrazione non ci debba essere


senza fare le battutine retoriche e ricorsi storici che non c'entrano un emerito cazzo

e vai di strumentalizzazione
eh? te stai a sbajà principe...era un esempio. io col cazzo che voto pd

 
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 20:59
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 13992

MarcoDaLatina ha scritto:

Ma questo lo dici te. Al momento non mi sembra sia un diritto. Secondo te lo è, secondo me no (almeno a determinate condizioni).
Per la parte evidenziata non commento neanche...
infatti il problema è proprio questo, in uno stato civile nel 2018 DOVREBBERO essere diritti non idee...

 
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:05
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20201

Limitless33 ha scritto:
Sinceramente non vedo il nesso con quanto scritto. E' appurato che un grande divario generazionale tra i figli e i genitori non faccia bene, così come è stato appurato da studi portati avanti nel corso dei decenni che non sussiste alcuna differenza tra i figli tirati su da genitori omosessuali e da quelli che hanno una famiglia "tradizionale". E' una questione scientifica e sinceramente, da questo punto di vista, personalmente me ne sbatto della maggioranza della popolazione. Il dibattito ci può essere su questioni morali e/o etiche, come ci fu all'epoca per l'aborto e il divorzio, come c'è oggi per la legalizzazione della prostituzione e droghe leggere, non su questioni per le quali la comunità scientifica ha dato un parere.
La maggioranza della popolazione non può e non deve decidere su tutto, altrimenti si arriva alla dittatura della maggioranza, che in un paese realmente democratico non deve mai avvenire, a maggior ragione su ragioni scientifiche.

Questo mio ragionamento si applica anche alle altre categorie da te citate: se fosse appurato da studi (seri, indipendenti e credibili) che anche i figli tirati su da persone single crescano allo stesso modo, sarei favorevole dell'estensione delle adozioni anche da parte loro.

a parte che vedo poche cose morali o etiche come questa (sia che la vedi in un modo che nell'altro) visto che chi la vuole si appella a diritto ad avere figli e chi la nega a diritti ad avere una famiglia tradizionale per i figli.
quanto ai cosiddetti studi scientifici è un tema ancora molto aperto e non c'è assolutamente quell'unanimità affermata
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:28
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23240

Gipsy Danger ha scritto:
infatti il problema è proprio questo, in uno stato civile nel 2018 DOVREBBERO essere diritti non idee...

 


Sempre secondo te ed altri. Secondo me e qualcun altro non è così.
Che poi io non sono contrario in forma assoluta ad entrambe le cose. Ma indipendentemente da questo, al momento, NON sono dei diritti.
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(
postromantico ha scritto:
so 'na merda Mattè
'na grande merda.
fidati.

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:31
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 13992

MarcoDaLatina ha scritto:

Sempre secondo te ed altri. Secondo me e qualcun altro non è così.
Che poi io non sono contrario in forma assoluta ad entrambe le cose. Ma indipendentemente da questo, al momento, NON sono dei diritti.
Eh, appunto.

 
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:39
lele Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 27118
Località: Monteverde

alectric ha scritto:
A me dispiace solo il fatto che probabilmente non vivremo abbastanza per vedere una vera rivoluzione culturale in questo senso...

Dovesse accadere altrimenti, sappi che se te troverai scritto sul muro de casa tua "ATTACCATE AR CAZZO" a caratteri cubitali, sarò stato io... :lol: :lol: :lol: :lol:

Io pensavo che la nuova generazione sarebbe stata in grandissima parte progressista, mentre invece vedo tantissimi liceali (o almeno la maggior parte di quelli che conosco) anti aborto, anti matrimoni omosessuali, anti eutanasia

Molto molto triste sta cosa, la prova che l'influenza familiare pesa molto più del contesto in cui si è calati
Al cuore, Ramon...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:40
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 34657
Località: Gianicolo

MarcoDaLatina ha scritto:

Sempre secondo te ed altri. Secondo me e qualcun altro non è così.
Che poi io non sono contrario in forma assoluta ad entrambe le cose. Ma indipendentemente da questo, al momento, NON sono dei diritti.

Mettila come vuoi Marco, ma finché la Costituzione sancirà che siamo tutti uguali di fronte alla legge, ma la legge discrimina una parte della società civile per una serie di motivi riconducibili solo ed esclusivamente all'identità sessuale, sarà sempre un diritto negato ed una contraddizione legislativa irrisolta...

In questo senso si è espressa anche la Corte Costituzionale...
Immagine

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:41
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 76045
Località: Roma

Non è la famiglia.

Sono le televisioni che hanno infarcito di merda la testa dei minorenni...

Le televisioni gestite da ...
Eh, ma il PD...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:42
lele Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 27118
Località: Monteverde

pisodinosauro ha scritto:
Non è la famiglia.

Sono le televisioni che hanno infarcito di merda la testa dei minorenni...

Le televisioni gestite da ...

No, la tv non la guardano i giovani pì
Al cuore, Ramon...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:42
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20201

lele ha scritto:
Io pensavo che la nuova generazione sarebbe stata in grandissima parte progressista, mentre invece vedo tantissimi liceali (o almeno la maggior parte di quelli che conosco) anti aborto, anti matrimoni omosessuali, anti eutanasia

Molto molto triste sta cosa, la prova che l'influenza familiare pesa molto più del contesto in cui si è calati

dipende dai punti di vista non credi? per alcuni potrebbe essere una tendenza positiva un po' meno relativismo
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:42
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 34657
Località: Gianicolo

siamocosì ha scritto:
dipende dai punti di vista non credi? per alcuni potrebbe essere una tendenza positiva un po' meno relativismo

Un po' meno oscurantismo anche, grazie...
Immagine

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:43
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20201

pisodinosauro ha scritto:
Non è la famiglia.

Sono le televisioni che hanno infarcito di merda la testa dei minorenni...

Le televisioni gestite da ...

piso i ragazzi non sanno neanche cosa sia la tv. pensa che nell'appartamento per studenti che ho non hanno voluto la tv "tanto non la guardiamo mai"
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:43
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 76045
Località: Roma

lele ha scritto:
No, la tv non la guardano i giovani pì


Si sì.

hai ragione, io parlavo di ragazzi più grandi..non gli attuali liceali.

Questi proprio non li conosco...
Eh, ma il PD...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:44
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20201

alectric ha scritto:
Un po' meno oscurantismo anche, grazie...

ripeto punti di vista quello che tu chiami progresso io lo chiamo relativismo quello che tu chiami oscurantismo io li chiamo valori
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic