Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Politica italiana

Politica italiana



Cronaca, letteratura, cinema, serie tv, viaggi
Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:44
lele Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 27120
Località: Monteverde

siamocosì ha scritto:
dipende dai punti di vista non credi? per alcuni potrebbe essere una tendenza positiva un po' meno relativismo

No, perché alcune cose come aborto e eutanasia non impongono niente a nessuno, sono semplicemente libertà di scelta
Ed essere contrari è semplicemente un'imposizione antiliberitaria, quindi non può essere una cosa positiva, non è soggettivo
Al cuore, Ramon...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:45
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 76057
Località: Roma

lele ha scritto:
No, perché alcune cose come aborto e eutanasia non impongono niente a nessuno, sono semplicemente libertà di scelta
Ed essere contrari è semplicemente un'imposizione antiliberitaria, quindi non può essere una cosa positiva, non è soggettivo
Eh, ma il PD...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:45
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20216

pisodinosauro ha scritto:

Si sì.

hai ragione, io parlavo di ragazzi più grandi..non gli attuali liceali.

Questi proprio non li conosco...

piso gli under 30 le tv di berlusca non sanno proprio cosa siano solo netflix
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:46
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 14009

siamocosì ha scritto:
ripeto punti di vista quello che tu chiami progresso io lo chiamo relativismo quello che tu chiami oscurantismo io li chiamo valori
Ma i valori sono insindacabili e nessuno li discute, il problema sono i diritti. Un paese civile deve poter far scegliere. Poi io sono favorevole al divorzio e tu no (esempio a caso) e ognuno si regola come meglio crede

 
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:46
antoniocs Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 24521

lele ha scritto:
No, perché alcune cose come aborto e eutanasia non impongono niente a nessuno, sono semplicemente libertà di scelta
Ed essere contrari è semplicemente un'imposizione antiliberitaria, quindi non può essere una cosa positiva, non è soggettivo

L'aborto fino ad un certo punto...
Figli di Roma, vanti e dentiere... Questi sono gli ingaggi che non potrai mai avere.

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:47
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 76057
Località: Roma

siamocosì ha scritto:
piso gli under 30 le tv di berlusca non sanno proprio cosa siano solo netflix


Under 30 no...Under 20 si

I trentenni sono cresciuti con Italia 1 e canale 5
Eh, ma il PD...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:48
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20216

lele ha scritto:
No, perché alcune cose come aborto e eutanasia non impongono niente a nessuno, sono semplicemente libertà di scelta
Ed essere contrari è semplicemente un'imposizione antiliberitaria, quindi non può essere una cosa positiva, non è soggettivo

diglielo al feto abortito e poi ne parliamo. ma come ti ho detto visto che la maggioranza degli italiani è favorevole all'aborto anche se non condivido faccio pippa e accetto la democrazia cosa che per altri non è così automatica
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:49
lele Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 27120
Località: Monteverde

antoniocs ha scritto:
L'aborto fino ad un certo punto...

Tra l'imporre una scelta e lasciare la libertà di scelta alla madre io propendo per la seconda, perché non sono nessuno per impormi (anche se sarei combattuto dovesse succedere a me)

Poi si può discutere su tempi, coinvolgimento del padre, ma una base deve esserci
Al cuore, Ramon...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:49
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20216

pisodinosauro ha scritto:

Under 30 no...Under 20 si

I trentenni sono cresciuti con Italia 1 e canale 5

ho figlie di 23 e 25 anni fidati ne loro ne i loro amici guardano la tv
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:50
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20216

lele ha scritto:
Tra l'imporre una scelta e lasciare la libertà di scelta alla madre io propendo per la seconda, perché non sono nessuno per impormi (anche se sarei combattuto dovesse succedere a me)

Poi si può discutere su tempi, coinvolgimento del padre, ma una base deve esserci

quindi come vendi non è vero che sono cose che non impongono nulla a nessuno
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:52
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 76057
Località: Roma

siamocosì ha scritto:
ho figlie di 23 e 25 anni fidati ne loro ne i loro amici guardano la tv


Il mio ha 27 ed è cresciuto anche con canale 5

Ho detto quelli che sono stati minorenni anni fa, non ho detto che oggi la vedano.
Eh, ma il PD...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:52
antoniocs Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 24521

lele ha scritto:
Tra l'imporre una scelta e lasciare la libertà di scelta alla madre io propendo per la seconda, perché non sono nessuno per impormi (anche se sarei combattuto dovesse succedere a me)

Poi si può discutere su tempi, coinvolgimento del padre, ma una base deve esserci

Un conto è dire come la pensi, un altro è dire che non imponi niente a nessuno.
Figli di Roma, vanti e dentiere... Questi sono gli ingaggi che non potrai mai avere.

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:53
lele Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 27120
Località: Monteverde

siamocosì ha scritto:
diglielo al feto abortito e poi ne parliamo. ma come ti ho detto visto che la maggioranza degli italiani è favorevole all'aborto anche se non condivido faccio pippa e accetto la democrazia cosa che per altri non è così automatica

Ma io sono d'accordo e la trovo una cosa terribile (come sono convinto qualunque madre che si trovi a dover decidere una cosa del genere)
Non si può sapere cosa passa una persona e dire semplicemente "no, l'aborto non si fa"
Io posso al massimo dire "guarda, se lo fai nascere ci sono questa, questa e quest'altra possibilità" poi però la decisione finale deve essere della madre.
Cavolo, ci sono persone che pensano che l'aborto sia come e peggio della shoah.
Tra l'altro, nei paesi dove è vietato, ci sono le madri incinte che si buttano sotto le auto perché l'unico aborto legale è quello commerciale
Al cuore, Ramon...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:54
lele Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 27120
Località: Monteverde

antoniocs ha scritto:
Un conto è dire come la pensi, un altro è dire che non imponi niente a nessuno.

La libertà di scelta dell'aborto è l'opposto dell'imposizione
Al cuore, Ramon...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:54
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 76057
Località: Roma

antoniocs ha scritto:
Un conto è dire come la pensi, un altro è dire che non imponi niente a nessuno.

Cosa imponi?

Mica ho capito...
Eh, ma il PD...

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic