Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Politica italiana

Politica italiana



Cronaca, letteratura, cinema, serie tv, viaggi
Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:54
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 73040
Località: Roma

antoniocs ha scritto:
Un conto è dire come la pensi, un altro è dire che non imponi niente a nessuno.

Cosa imponi?

Mica ho capito...
Eh, ma il PD...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:54
lele Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 26845
Località: Monteverde

siamocosì ha scritto:
quindi come vendi non è vero che sono cose che non impongono nulla a nessuno

Come no, cosa si impone ora come ora?
Al cuore, Ramon...

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 21:55
antoniocs Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 22982

lele ha scritto:
La libertà di scelta dell'aborto è l'opposto dell'imposizione


Imporre ad uno di non nascere non mi sembra una cosa irrilevante
Non potrò mai vergognarmi abbastanza per aver sponsorizzato questo sorcio

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 22:00
siamocosì Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 18578

ripeto la maggioranza degli italiani ha deciso che l'aborto sia una cosa lecita e io lo rispetto. ma che io pensi che tu stai uccidendo qualcuno non è che me lo puoi vietare
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 22:01
siamocosì Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 18578

pisodinosauro ha scritto:

Il mio ha 27 ed è cresciuto anche con canale 5

Ho detto quelli che sono stati minorenni anni fa, non ho detto che oggi la vedano.

colpa tua che l'hai cresciuta male asd asd asd asd asd
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 22:35
Lando Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 15308

l'aborto è un'altro discorso
ridurrlo ai "diritti" comunque non basta
Fortune, that arrant whore

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 22:42
siamocosì Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 18578

Lando ha scritto:
l'aborto è un'altro discorso
ridurrlo ai "diritti" comunque non basta

è stato lele a tirarlo dentro dicendo che molti liceali sono anti aborto anti eutanasia e anti adozioni omosex considerandola una cosa triste. io ripeto che sono puunti di vista
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio mercoledì 14 febbraio 2018, 22:54
AsUsual Avatar utente
Campione

Messaggi: 3008
Località: Roma

lele ha scritto:
Io pensavo che la nuova generazione sarebbe stata in grandissima parte progressista, mentre invece vedo tantissimi liceali (o almeno la maggior parte di quelli che conosco) anti aborto, anti matrimoni omosessuali, anti eutanasia

Molto molto triste sta cosa, la prova che l'influenza familiare pesa molto più del contesto in cui si è calati


I ragazzi di oggi sono abituati a cercarsi le notizie per i temi che gli interessa in e non si fanno mettete in testa idee dai media mainstream che “spingono” per un certo pensiero anti famiglia tradizionale

Messaggio giovedì 15 febbraio 2018, 1:37
Claudio_asr Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 35698

Eh no, qua esce fuori il mio lato pessimista criticone che alcuni hanno avuto modo di "apprezzare" in passato:
I "ragazzi di oggi" (che mi fa troppo pensare alla canzone e rido, scusate) che si informano sono una netta minoranza, minoranza, non ci prendiamo in giro. Forse la stragrande maggioranza dei miei coetanei lo farà pure, ma di certo senza un gran senso critico, questo a prescindere da come uno la possa pensare sulle singole idee a mio avviso è il grande male del nuovo millennio, c'è un accesso incredibile alle notizie, ma mancano le modalità per riuscire a filtrarle.
Però dire che i ragazzi di oggi non si fanno influenzare dai media mainstream fa ridere parecchio
la nostra stupida
improbabile felicità
la nostra niente affatto fotogenica felicità
sciocca, ridicola, patetica, mediocre, inadeguata, inadeguata…

Messaggio giovedì 15 febbraio 2018, 2:19
Bob Gray Avatar utente
Moderatore

Messaggi: 10561
Località: Derry, Maine

I brividi me vengono.
C'È DEL DOLO!
Immagine

Messaggio giovedì 15 febbraio 2018, 7:45
il_noumeno Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 41896
Località: Milano

AsUsual ha scritto:

I ragazzi di oggi sono abituati a cercarsi le notizie per i temi che gli interessa in e non si fanno mettete in testa idee dai media mainstream che “spingono” per un certo pensiero anti famiglia tradizionale




Quindi essere favorevole a che esistano anche nuovi tipi di famiglie significherebbe essere “anti famiglia tradizionale”?
Santiago CFO

I hate Illinois Nazis

Messaggio giovedì 15 febbraio 2018, 7:49
AsUsual Avatar utente
Campione

Messaggi: 3008
Località: Roma

Claudio_asr ha scritto:
Eh no, qua esce fuori il mio lato pessimista criticone che alcuni hanno avuto modo di "apprezzare" in passato:
I "ragazzi di oggi" (che mi fa troppo pensare alla canzone e rido, scusate) che si informano sono una netta minoranza, minoranza, non ci prendiamo in giro. Forse la stragrande maggioranza dei miei coetanei lo farà pure, ma di certo senza un gran senso critico, questo a prescindere da come uno la possa pensare sulle singole idee a mio avviso è il grande male del nuovo millennio, c'è un accesso incredibile alle notizie, ma mancano le modalità per riuscire a filtrarle.
Però dire che i ragazzi di oggi non si fanno influenzare dai media mainstream fa ridere parecchio


Ognuno parla per le proprie esperienze a me fa ridere orecchio pensare che i ragazzi di oggi, che hanno accesso a tante informazioni e notizie senza filtri (basta pensare ai social) siano meno informati dei chiamiamoli ragazzi di ieri che si facevano L idea in base a quello che gli diceva il tg della sera o il giornale di partito
È solo che se qualcuno ha idee diverse dalle proprie in genere si tende a screditarlo facendolo passare per ignorante.
Il discorso sui media mainstream era legato al pensiero unico dei nostri tempi sulla famiglia che va distrutta alla base nella sua figura di madre/padre - uomo/donna + figli naturali.

Messaggio giovedì 15 febbraio 2018, 8:02
il_noumeno Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 41896
Località: Milano

I social veicolano poche cazzate, invece. Poco mainstream, peraltro.
Santiago CFO

I hate Illinois Nazis

Messaggio giovedì 15 febbraio 2018, 8:03
faro Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 46799

ma davvero pensi che ci sia un pensiero unico, quindi una larghissima maggioranza, contro la famiglia tradizionale ?

Messaggio giovedì 15 febbraio 2018, 9:39
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 20957

AsUsual ha scritto:

Ognuno parla per le proprie esperienze a me fa ridere orecchio pensare che i ragazzi di oggi, che hanno accesso a tante informazioni e notizie senza filtri (basta pensare ai social) siano meno informati dei chiamiamoli ragazzi di ieri che si facevano L idea in base a quello che gli diceva il tg della sera o il giornale di partito
È solo che se qualcuno ha idee diverse dalle proprie in genere si tende a screditarlo facendolo passare per ignorante.
Il discorso sui media mainstream era legato al pensiero unico dei nostri tempi sulla famiglia che va distrutta alla base nella sua figura di madre/padre - uomo/donna + figli naturali.


Com'è un orecchio che ride? :D

Scherzi a parte, credo che per i "ragazzi" di oggi guardarsi un TG ogni tanto non farebbe affatto male.
Uno sguardo generale su quello che succede nel mondo per una, seppur minima, conoscenza generale della cronaca/politica italiana ed internazionale.

Poi ci sarebbe da aprire un discorso anche sul servizio di leva, ma so che solleverei un ulteriore mare di polemiche qui dentro.
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic