Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Scienze

Scienze



Cronaca, letteratura, cinema, serie tv, viaggi
Messaggio lunedì 15 gennaio 2018, 14:24
433 Schrödinger's cat

Messaggi: 31643
Località: Roma

oswald ha scritto:
Non potrebbe mai essere una conclusione razionale. Una tale affermazione presupporrebbe un livello di conoscenza pressoché infinito, tale da poter determinare l'inutilità di ogni ulteriore indagine, metterebbe in discussione la validità del metodo scientifico-sperimentale e costituirebbe la negazione di ogni principio gnoseologico.
Utilizzando l'epistemologia popperiana: problema, teoria e critica sono i fondamenti della ricerca.



Magari letta in un certo senso si, ma intendevo altro.

Non intendevo qualcosa tipo "non c'abbiamo capito niente quindi ci arrendiamo non si può fare niente", ma qualcosa tipo "abbiamo capito come stanno le cose e per ora non si può fare altro".

Cioè provo con un esempio: è come se fanno una ricerca sui viaggi nel tempo e scoprono che per viaggiare nel tempo bisogna raggiungere una certa velocità, quindi si fermano perchè dicono che ancora nessuno è in grado di raggiungere quella velocità.

O, più semplicemente, come se durante una ricerca scoprissero che serve un microscopio ancora più preciso e allora sospendono la ricerca finché qualcuno non ne costruisce uno.

Infatti avevo scritto "parlo in via del tutto ipotetica".
le opinioni dovrebbero essere basate sui fatti

e i fatti non dovrebbero basarsi sulle opinioni

Messaggio lunedì 15 gennaio 2018, 16:45
oswald Avatar utente
Amministratore

Messaggi: 37127

Sull'epistilio del Tempio di Apollo, a Delfi, era incisa questa sentenza: γνῶϑι σεαυτόν (nosce te ipsum in latino).
Esortazione ripresa dalla dottrina socratica che per Hegel segna la nascita del pensiero occidentale. Dopo tremila anni è ancora attuale.
Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Messaggio lunedì 15 gennaio 2018, 16:50
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 74499
Località: Roma

...azz che arringa ! (cit)
Eh, ma il PD...

Messaggio lunedì 15 gennaio 2018, 16:55
433 Schrödinger's cat

Messaggi: 31643
Località: Roma

oswald ha scritto:
Sull'epistilio del Tempio di Apollo, a Delfi, era incisa questa sentenza: γνῶϑι σεαυτόν (nosce te ipsum in latino).
Esortazione ripresa dalla dottrina socratica che per Hegel segna la nascita del pensiero occidentale. Dopo tremila anni è ancora attuale.



che c'entra?
le opinioni dovrebbero essere basate sui fatti

e i fatti non dovrebbero basarsi sulle opinioni

Messaggio venerdì 2 febbraio 2018, 16:13
il_noumeno Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 42094
Località: Milano

il_noumeno ha scritto:
mia cugina Bruna, mi regala la speranza per il futuro di questo paese.

http://video.repubblica.it/next/rnext-l ... 592/203673


https://www.forbesitalia.com/sites/it/2 ... 5a240d3fb5

Così un team italiano taglierà tempi e costi della lotta alle malattie


La prevenzione diventa tascabile. O almeno presto potrebbe diventare tale, grazie a due giovani italiani e al loro lavoro di ricerca. Già oggetto di un articolo pubblicato questa settimana sulla prestigiosa rivista JACS (Journal of the American Chemical Society), il frutto di questa ricerca viene ufficialmente presentato oggi.

Al centro di quella che potrebbe essere una vera e propria rivoluzione della diagnostica c'è un’invenzione, quella dei nanointerruttori, che secondo le attese permetteranno nel prossimo futuro di monitorare il proprio stato di salute da casa attraverso un biosensore, simile a quello comunemente utilizzato per misurare il livello di glicemia nel sangue e che oggi si può trovare anche in formato smartphone.

Una novità promettente sia per i riflessi che potrà avere ad esempio nella riduzione dei costi per effettuare screening su larghi strati della popolazione (rispetto ai metodi attualmente in commercio ha un costo di circa 10 volte più basso) e di conseguenza nell'aumentare realmente le possibilità di prevenzione, sia per verificare l'efficacia dei trattamenti farmacologici a livello personalizzato.

A presentare la scoperta sono Ulisse BioMed e l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Ulisse BioMed è una startup fondata da due giovani ricercatori italiani, Rudy Ippodrino e Bruna Marini, che oggi sono anche i responsabili della sezione scientifica della startup, insieme a un team composto dal professor Francesco Ricci e da Alessandro Porchetta dell'Università di Roma Tor Vergata, e dal professor Arnaldo Caruso e da Francesca Caccuri dell’Università di Brescia.

Courtesy Ulisse BioMed
Rudy Ippodrino e Bruna Marini

In termini tecnici i nanoninterruttori sono interruttori sintetici di pochi nanometri (1 nanometro equivale a 1 milionesimo di millimetro, ndr) realizzati con Dna sintetico ed acido peptidonucleico che possono interagire tra loro ed emettere fluorescenza solo in presenza del biomarcatore che si vuole rilevare.

Nella pratica l’invenzione renderà possibile rilevare istantaneamente la presenza nel sangue di biomarcatori batterici, virali o tumorali, monitorare il livello di alcuni farmaci in circolo, rendendo le terapie farmacologiche sempre più personalizzate, e delineare il livello di protezione di un vaccino o di un'immunoterapia, ottenendo così informazioni importanti sull’efficacia dei trattamenti.

A spiegarlo in termini ancora più semplici sono proprio i due ricercatori fondatori di Ulisse BioMed, Bruna Marini e Rudy Ippodrino: "Abbiamo sviluppato molecole che disegniamo in maniera artificiale in grado di accendersi o spegnersi in presenza di biomarcatori che correlano con le infezioni, con i batteri, con i virus e anche con le patologie tumorali". Sarà quindi possibile anticipare i tempi nella lotta a molte malattie, perché "ci sono bio-marcatori precoci che indicano la possibilità di sviluppare una certa patologia", ma anche arrivare a cure personalizzate pur con gli stessi farmaci, perché "permetterà ad esempio di monitorare come mai sotto certi dosaggi una cura anti-tumorale non funziona su una certa persona"
Santiago CFO

I hate Illinois Nazis

Messaggio mercoledì 14 marzo 2018, 11:04
faro Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 48337

E' morto a 76 anni Stephen Hawking

https://www.nature.com/articles/d41586-018-02957-4

Messaggio mercoledì 14 marzo 2018, 11:12
ChiamatoreMascherato Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 40675
Località: Caput mundi!

faro ha scritto:
E' morto a 76 anni Stephen Hawking

https://www.nature.com/articles/d41586-018-02957-4

RIP

un mio amico che fece il dottorato a cambridge ebbe la fortuna di seguire dal vivo due suoi talk(per modo di dire viste le condizioni) e lavorò gomito a gomito con un suo dottorando

grandissimo cervello
Immagine

Messaggio mercoledì 14 marzo 2018, 14:44
ChiamatoreMascherato Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 40675
Località: Caput mundi!

Immagine
Immagine

Messaggio giovedì 15 marzo 2018, 11:36
Lando Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 15882

addio stephen, col tuo Dal big bang ai buchi neri ho avuto la sensazione di capire la legge di movimento dell'universo.
E' durata una decina di pagine, ma l'ho apprezzato.
Fortune, that arrant whore

Messaggio lunedì 26 marzo 2018, 20:50
faro Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 48337

faro ha scritto:
i cinesi hanno perso il controllo di una loro stazione spaziale orbitante, na cosuccia di solo 8500 kg, un cilindro 10x3 metri

quando si perde il controllo, e' impossibile direzionare il rientro con l'angolo giusto nell'atmosfera che faccia bruciare il tutto (o il piu' possibile), quindi avra' un rientro caotico e imprevisibile (qualche giorno prima della caduta finale si potra' stimare qualcosa, ma comunque l'errore sara' grande) ed e' molto probabile che roba grossa arrivi fino a terra

quindi tra fine 2017 ed inizio 2018 uscite sempre con l'ombrello

:?


update: dovrebbe cadere intorno al 1 Aprile

cadere...beh non si sa quanti e quali pezzi (e se) arriveranno fino al suolo

pare che la probabilita' max sia intorno a +42.8 e -42.8 di latitudine

per fare un esempio, +42.8 passa tra Firenze e Roma (facciamo piu' o meno a Terni per far contento Paolo asd )

poi ovviamente la maggior parte di suolo a quelle latitudini e' mare ... pero' ... e' anche una delle latitudini piu' densamente popolate del pianeta :?

Messaggio lunedì 26 marzo 2018, 21:08
Hal Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10756

faro ha scritto:

update: dovrebbe cadere intorno al 1 Aprile

cadere...beh non si sa quanti e quali pezzi (e se) arriveranno fino al suolo

pare che la probabilita' max sia intorno a +42.8 e -42.8 di latitudine

per fare un esempio, +42.8 passa tra Firenze e Roma (facciamo piu' o meno a Terni per far contento Paolo asd )

poi ovviamente la maggior parte di suolo a quelle latitudini e' mare ... pero' ... e' anche una delle latitudini piu' densamente popolate del pianeta :?


La Lazio gioca in casa ?
pisorosicasauro ha scritto:
Ma vaffanculo va

Di cuore

Messaggio lunedì 26 marzo 2018, 21:40
paolo67 Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 21718

faro ha scritto:

update: dovrebbe cadere intorno al 1 Aprile

cadere...beh non si sa quanti e quali pezzi (e se) arriveranno fino al suolo

pare che la probabilita' max sia intorno a +42.8 e -42.8 di latitudine

per fare un esempio, +42.8 passa tra Firenze e Roma (facciamo piu' o meno a Terni per far contento Paolo asd )

poi ovviamente la maggior parte di suolo a quelle latitudini e' mare ... pero' ... e' anche una delle latitudini piu' densamente popolate del pianeta :?

Un cilindro di quelle dimensioni, casca di piatto o di punta?

Messaggio lunedì 26 marzo 2018, 21:42
faro Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 48337

non puo' arrivare tutto il cilindro, sicuramente in gran parte brucera' nell'atmosfera, pero' potrebbero arrivare pezzi, quanto grandi, quanti ecc ecc non si puo' prevedere

Messaggio lunedì 26 marzo 2018, 21:46
paolo67 Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 21718

faro ha scritto:
non puo' arrivare tutto il cilindro, sicuramente in gran parte brucera' nell'atmosfera, pero' potrebbero arrivare pezzi, quanto grandi, quanti ecc ecc non si puo' prevedere

Posso dare falsi appuntamenti a Piazza Tacito...comunque cadono in Italia?

Messaggio lunedì 26 marzo 2018, 21:53
faro Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 48337

paolo67 ha scritto:
Posso dare falsi appuntamenti a Piazza Tacito...comunque cadono in Italia?


ma no, non si sa, l'ho detto piu' su :ssss:

pero' la probabilita' si concentra intorno a due latitudini

quella a NOrd, passa per Terni, ma anche per la Serbia, la Cina, la Corea del Nord, il Giappone, il Michigan, l'oceano Pacifico e quello Atlantico ecc ecc

insomma una riga orizzontale un po' piu' su di quella segnata come 40 sopra all'equatore qui sotto

e poi, con la stessa probabilita' anche un poco piu' a Sud di quella a 40 ma sotto all'equatore

Immagine

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic