Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Cronaca italiana

Cronaca italiana



Cronaca, letteratura, cinema, serie tv, viaggi
Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 11:22
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23894

il_noumeno ha scritto:
Ah dire che i media non abbiano parlato della povera Pamela è veramente un’idiozia. Ecco, magari diciamo che se muori per mano di un tranviere a Milano te dimenticano in fretta, e i politici non mettono in piedi ‘sti falsi teatrini.


Con tutto il rispetto Ciro, non mi sembra sia così.
Sono due casi analoghi, che hanno avuto lo stesso rilievo mediatico. E' ovvio che di Macerata poi si è parlato di più per il seguito che ha avuto la vicenda (ed anche purtroppo per le macabre modalità pre/postmortem.
Sono due episodi terribili. Due ragazzine massacrate da due (o più) mostri, rifiuti umani, vermi schifosi che meritano il peggio e mi fermo qui....
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(
postromantico ha scritto:
so 'na merda Mattè
'na grande merda.
fidati.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 11:25
FoveaASR Fenomeno

Messaggi: 10580
Località: Foggia, q. Trieste in Rome.

È assurdo, veramente assurdo, parlare di mancata copertura della storia di Pamela Mastropietro. Cosa si vuole dimostrare?
"Tutti gli allenatori parlano di movimento, di correre molto. Io dico che non è necessario correre tanto. Il calcio è uno sport che si gioca col cervello. Devi essere al posto giusto al momento giusto, né troppo presto né troppo tardi"

Johann Cruijff

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 12:09
porcaccia Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 25270
Località: Roma

MarcoDaLatina ha scritto:

Con tutto il rispetto Ciro, non mi sembra sia così.
Sono due casi analoghi, che hanno avuto lo stesso rilievo mediatico. E' ovvio che di Macerata poi si è parlato di più per il seguito che ha avuto la vicenda (ed anche purtroppo per le macabre modalità pre/postmortem.
Sono due episodi terribili. Due ragazzine massacrate da due (o più) mostri, rifiuti umani, vermi schifosi che meritano il peggio e mi fermo qui....
Non mi pare proprio che i due casi abbiano avuto lo stesso risalto negli organi d'informazione, nella politica e tra la gente comune.
In un caso si è subito scatenata la guerra al negro immigrato portatore di delinquenza, nell'altro si parla di delitto terribile perpetrato nei confronti di una povera ragazza con una vita difficile. Se vogliamo fare gli ipocriti diciamocelo in faccia e facciamo pure finta di niente, per me non c'è alcun problema.
Non ho capito un ciufolo della vita
paz ha scritto:
Poi Danilo ha un qualcosa in più: ha quel tocco macho del bestemmiatore solitario, insomma, di chi non conosce solo le vette ardite dell'intelletto, ma anche la suburra della materialità.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 12:33
AsUsual Avatar utente
Campione

Messaggi: 4279
Località: Roma

il_noumeno ha scritto:

infatti per la morte di Alberto Bonanni, lo ripeto la morte di Alberto Bonanni, la morte eh, ho visto pagine e pagine di giornali e servizi dei telegiornali. E gli Asusual, i Qx i Loddr del forum scriverne per giorni in queste pagine.
Ovvia solidarietà al ragazzo vittima di una vile aggressione, per quanto mi riguarda.


a parte che, come diceva Loddr, io neanche lo conoscevo questo forum all'epoca della morte di Alberto Bonanni, (poi per un periodo dopo la registrazione ho letto solamente) ma cmq cosa centra? il mio era un discorso relativo alla singola giornata di quando ho scritto quel post. E, quel giorno, nonostante fosse uno degli argomenti piu' caldi sulla homepage di repubblica - giornale di partito del pd - non c'era manco un titolo sulla morte, anzi sulla tortura subita da una povera ragazza, e questo si legava - sempre relativamente a quel giorno - alla mancata notizia dell'aggressione dei centri sociali ad un povero malato psichico che indossava un tricolore, anche qui zero risonanza sui giornali nazionali tipo repubblica e corriere.
ma era un discorso limitato alla giornata.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 12:34
AsUsual Avatar utente
Campione

Messaggi: 4279
Località: Roma

FoveaASR ha scritto:
È assurdo, veramente assurdo, parlare di mancata copertura della storia di Pamela Mastropietro. Cosa si vuole dimostrare?


dal canto mio mi riferivo alla giornata specifica in cui ho scritto il post, come ho spiegato meglio nel post sopra

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 12:37
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23894

porcaccia ha scritto:
Non mi pare proprio che i due casi abbiano avuto lo stesso risalto negli organi d'informazione, nella politica e tra la gente comune.
In un caso si è subito scatenata la guerra al negro immigrato portatore di delinquenza, nell'altro si parla di delitto terribile perpetrato nei confronti di una povera ragazza con una vita difficile. Se vogliamo fare gli ipocriti diciamocelo in faccia e facciamo pure finta di niente, per me non c'è alcun problema.


A me non è sembrato così Danilo, poi se vuoi chiamami ipocrita, me ne farò una ragione.
Io credo che la rilevanza maggiore sia dipesa (tralasciando quello che è successo dopo) alla modalità dell'omicidio e di quello che hanno fatto al corpo. Prova a rileggerti i dettagli dello "smembramento" e dimmi se ricordi dei casi recenti del genere che non abbiano avuto questa visibilità mediatica.
Le hanno strappato gli organi sessuali e lavati con la candeggina. Non credo di averlo visto neanche nel peggiore fil horror.
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(
postromantico ha scritto:
so 'na merda Mattè
'na grande merda.
fidati.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:00
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 77024
Località: Roma

l'efferatezza del delito cambia poco la sostanza

due omicidi effttuati da (vediamo poi cosa diranno gli inquirenti) uomini di merda

neri, bianchi , gialli, rossi o rom che fossero


io lascerei stare anche il discorso delle casse di risonanza e stenderei un velo pietoso su cosa è ridotta l'informazione in questo paese, superata in trasparenza e autonomia anche da paesi africani i asiatici (con tutto il rispetto)

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:07
AsUsual Avatar utente
Campione

Messaggi: 4279
Località: Roma

pisodinosauro ha scritto:
l'efferatezza del delito cambia poco la sostanza

due omicidi effttuati da (vediamo poi cosa diranno gli inquirenti) uomini di merda

neri, bianchi , gialli, rossi o rom che fossero


io lascerei stare anche il discorso delle casse di risonanza e stenderei un velo pietoso su cosa è ridotta l'informazione in questo paese, superata in trasparenza e autonomia anche da paesi africani i asiatici (con tutto il rispetto)


vero nelle classifiche mondiali siamo in posizioni imbarazzanti

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:18
porcaccia Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 25270
Località: Roma

MarcoDaLatina ha scritto:

A me non è sembrato così Danilo, poi se vuoi chiamami ipocrita, me ne farò una ragione.
Io credo che la rilevanza maggiore sia dipesa (tralasciando quello che è successo dopo) alla modalità dell'omicidio e di quello che hanno fatto al corpo. Prova a rileggerti i dettagli dello "smembramento" e dimmi se ricordi dei casi recenti del genere che non abbiano avuto questa visibilità mediatica.
Le hanno strappato gli organi sessuali e lavati con la candeggina. Non credo di averlo visto neanche nel peggiore fil horror.
In Italia esiste l'indignazione a orologeria.
Lo smembramento sembra sia stato compiuto in modo così accurato che pare difficile abbia potuto compierlo il nigeriano da solo.
Entrambi i delitti fanno schifo, ma in questo merdaio di paese pare che se un delitto viene compiuto da un autoctono sia più "normale".
Non è così e non può essere così.
Televisioni, politici e imbonitori vari sfruttano la paura sociale dell'alieno per procurarsi consenso, se nella maggior parte dei casi la massa ignorante è eterodiretta non mancano altresì i subdoli e gli intolleranti incalliti che trincerandosi dietro un'aura di presunta moderazione lanciano dei messaggi schifosi. Ne ho letti anche qui dentro(non mi riferisco a te).
Non ho capito un ciufolo della vita
paz ha scritto:
Poi Danilo ha un qualcosa in più: ha quel tocco macho del bestemmiatore solitario, insomma, di chi non conosce solo le vette ardite dell'intelletto, ma anche la suburra della materialità.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:19
Thanos_endspur Avatar utente
Campione

Messaggi: 3557

MarcoDaLatina ha scritto:

A me non è sembrato così Danilo, poi se vuoi chiamami ipocrita, me ne farò una ragione.
Io credo che la rilevanza maggiore sia dipesa (tralasciando quello che è successo dopo) alla modalità dell'omicidio e di quello che hanno fatto al corpo. Prova a rileggerti i dettagli dello "smembramento" e dimmi se ricordi dei casi recenti del genere che non abbiano avuto questa visibilità mediatica.
Le hanno strappato gli organi sessuali e lavati con la candeggina. Non credo di averlo visto neanche nel peggiore fil horror.


di questo se ne è parlato circa 20 minuti

http://www.iltempo.it/roma-capitale/201 ... i-1033771/

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:37
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23894

pisodinosauro ha scritto:
l'efferatezza del delito cambia poco la sostanza

due omicidi effttuati da (vediamo poi cosa diranno gli inquirenti) uomini di merda

neri, bianchi , gialli, rossi o rom che fossero


io lascerei stare anche il discorso delle casse di risonanza e stenderei un velo pietoso su cosa è ridotta l'informazione in questo paese, superata in trasparenza e autonomia anche da paesi africani i asiatici (con tutto il rispetto)


Sulla parte evidenziata mi sembra siamo tutti d'accordo.

Sulla prima frase non sono d'accordo. E' inevitabile che (faccio un esempio a caso) una omicidio persona torturata e poi bruciata viva abbia più risalto mediatico di un omicidio con un colpo di pistola.
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(
postromantico ha scritto:
so 'na merda Mattè
'na grande merda.
fidati.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:39
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23894

porcaccia ha scritto:
In Italia esiste l'indignazione a orologeria.
Lo smembramento sembra sia stato compiuto in modo così accurato che pare difficile abbia potuto compierlo il nigeriano da solo.
Entrambi i delitti fanno schifo, ma in questo merdaio di paese pare che se un delitto viene compiuto da un autoctono sia più "normale".
Non è così e non può essere così.
Televisioni, politici e imbonitori vari sfruttano la paura sociale dell'alieno per procurarsi consenso, se nella maggior parte dei casi la massa ignorante è eterodiretta non mancano altresì i subdoli e gli intolleranti incalliti che trincerandosi dietro un'aura di presunta moderazione lanciano dei messaggi schifosi. Ne ho letti anche qui dentro(non mi riferisco a te).


Non lo so Danilo, per me ovviamente non è così.
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(
postromantico ha scritto:
so 'na merda Mattè
'na grande merda.
fidati.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:39
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23894

Thanos_endspur ha scritto:

di questo se ne è parlato circa 20 minuti

http://www.iltempo.it/roma-capitale/201 ... i-1033771/


Ma dove? Su questo forum?

Io sui vari TG ne ho sentito parlare, ed anche parecchio, per più giorni.
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(
postromantico ha scritto:
so 'na merda Mattè
'na grande merda.
fidati.

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:43
ChiamatoreMascherato Avatar utente
Hall of Fame

Messaggi: 41698
Località: Caput mundi!

il tranviere sta dicendo che era lei con il coltello in mano

lo trovo un tentativo di salvarsi veramente ridicolo

addirittura aveva pure una bambina
Immagine

Messaggio venerdì 9 febbraio 2018, 13:44
MarcoDaLatina Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23894

ChiamatoreMascherato ha scritto:
il tranviere sta dicendo che era lei con il coltello in mano

lo trovo un tentativo di salvarsi veramente ridicolo

addirittura aveva pure una bambina


Si, dice che è stata lei che lo ha aggredito e lui per difendersi "ha rigirato l'arma contro di lei".
Le ha dato 10 fendenti sto verme schifoso.
ilmauro ha scritto:
non ce capisco un cazzo :(
postromantico ha scritto:
so 'na merda Mattè
'na grande merda.
fidati.

PrecedenteProssimo

Torna a Off Topic