Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Politica e cronaca Cronaca di Roma

Cronaca di Roma

Vicende politiche e fatti di cronaca, interni ed esteri
Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 16:55
joe Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 11423

bibiroma ha scritto:
Atac con libri in tribunale....


Io non ho onestamente capito cosa comporti in termini tecnici, leggo messaggi allarmistici ma onestamente devo parlarne con qualcuno competente in fatto di leggi fallimentari prima di dare un giudizio.

Posta l'assoluta inettitudine di questa amministrazione e le figure di palta fatte su atac inclusa la vicenda di Rota, mi sembra problematico accollare a loro il disastro che e' ATAC da decenni.

Di sicuro se hanno fatto qualcosa, non si e' notato a livello di qualita' del servizio, anzi.
Il vero amore è aspettare. Chiedete a Erbob.

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 17:05
Bob Gray Avatar utente
Moderatore

Messaggi: 11555
Località: Derry, Maine

joe ha scritto:

Io non ho onestamente capito cosa comporti in termini tecnici, leggo messaggi allarmistici ma onestamente devo parlarne con qualcuno competente in fatto di leggi fallimentari prima di dare un giudizio.

Posta l'assoluta inettitudine di questa amministrazione e le figure di palta fatte su atac inclusa la vicenda di Rota, mi sembra problematico accollare a loro il disastro che e' ATAC da decenni.

Di sicuro se hanno fatto qualcosa, non si e' notato a livello di qualita' del servizio, anzi.



diciamo intanto che ce so fatti elegge, con ATAC. L'Atac de oggi eh, non quella di ieri e nemmeno quella di domani.
postromantico ha scritto:
ma vaffanculo.
Will.i.am ha scritto:
La Roma è l'unica società al mondo con una % di circa il 90 per quanto riguarda i costi in relazione ai ricavi. La Juve sta poco sotto il 50%. Perdita complessiva della gestione americana: 220 milioni.

Immagine

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 17:08
siamocosì Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23014

bibiroma ha scritto:
Atac con libri in tribunale....

finalmente era ora di fare un concordato preventivo si rinegoziano i debiti e si può ripartire su basi molto più solide e certe. ho partecipato a quello per il salvatagggio dell'idi che è stato tolto ai frati che avevano fatto porcherie varie e ora ripulito sta piano piano riprendendosi
mai più sul topic di daniele

olsen
karsdorp marcano moreno kolarov
nzonzi cristante
ünder pastore kluivert
schick

la roma di monchi

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 17:08
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 15574

joe ha scritto:

Io non ho onestamente capito cosa comporti in termini tecnici, leggo messaggi allarmistici ma onestamente devo parlarne con qualcuno competente in fatto di leggi fallimentari prima di dare un giudizio.

Posta l'assoluta inettitudine di questa amministrazione e le figure di palta fatte su atac inclusa la vicenda di Rota, mi sembra problematico accollare a loro il disastro che e' ATAC da decenni.

Di sicuro se hanno fatto qualcosa, non si e' notato a livello di qualita' del servizio, anzi.
Occhio che sta cosa puzza lontano un miglio.
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 17:37
FoveaASR Fenomeno

Messaggi: 12235
Località: Foggia, q. Trieste in Rome.

joe ha scritto:

Io non ho onestamente capito cosa comporti in termini tecnici, leggo messaggi allarmistici ma onestamente devo parlarne con qualcuno competente in fatto di leggi fallimentari prima di dare un giudizio.

Posta l'assoluta inettitudine di questa amministrazione e le figure di palta fatte su atac inclusa la vicenda di Rota, mi sembra problematico accollare a loro il disastro che e' ATAC da decenni.

Di sicuro se hanno fatto qualcosa, non si e' notato a livello di qualita' del servizio, anzi.


In parole molto povere, col concordato si evita la procedura fallimentare. Fondamentalmente, si stabilisce un piano di rientro coi creditori, volto ad ottenere, per questi, il soddisfacimento anche parziale dei loro crediti, senza dover attendere le lungaggini della procedura che porta alla dichiarazione di fallimento, Dal canto suo, l'imprenditore può risanare l'impresa e proseguire, entro certi limiti, anche l'attività nelle more dell'esecuzione del concordato. Ah, nel caso dell'ATAC devono redigere il piano di concordato da sottopporre all'assemblea comunale. Solo col voto positivo di questa e con l'accettazione dei creditori, si potrà proseguire.

Qui trovi tutto, è spiegato abbastanza bene: http://www.studiocataldi.it/guide_legal ... o.asp#par1

Quello dell'ATAC è questo qua: http://www.studiocataldi.it/guide_legal ... o.asp#par9
"Tutti gli allenatori parlano di movimento, di correre molto. Io dico che non è necessario correre tanto. Il calcio è uno sport che si gioca col cervello. Devi essere al posto giusto al momento giusto, né troppo presto né troppo tardi"

Johann Cruijff

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 17:50
Smoke Monster Avatar utente
Fuoriclasse

Messaggi: 9584

al di là degli aspetti tecnici, ben riassunti brevemente da Fovea, spesso il concordato finisce per lasciare la zavorra nella società e portare l'attività in una newco. vediamo come andrà, intanto già leggere la Raggi che promette di salvare l'organico mi fa capire che dello strumento che stanno utilizzando e della situazione atac hanno capito ben poco. per i creditori la vedo comunque nerissima.
consiglio di leggere il post della Raggi, dal quale sembra che atac stia cogliendo una grande opportunità di sviluppo e non stia iniziando una procedura concorsuale. ovviamente questo scenario rosa e fiori è condito con un po' di vilipendio del privato brutto e cattivo, sia mai che atac non resti pubblica continuando a scaricare i suoi debiti sui contribuenti.
edit: ah ma confermato che il concordato è in bianco? mi sembra giusto guadagnare ancora un po' di tempo asd asd
giùlemanidaIturbe ha scritto:
Gran gol di Messi

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 17:59
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 15574

Smoke Monster ha scritto:
al di là degli aspetti tecnici, ben riassunti brevemente da Fovea, spesso il concordato finisce per lasciare la zavorra nella società e portare l'attività in una newco. vediamo come andrà, intanto già leggere la Raggi che promette di salvare l'organico mi fa capire che dello strumento che stanno utilizzando e della situazione atac hanno capito ben poco. per i creditori la vedo comunque nerissima.
consiglio di leggere il post della Raggi, dal quale sembra che atac stia cogliendo una grande opportunità di sviluppo e non stia iniziando una procedura concorsuale. ovviamente questo scenario rosa e fiori è condito con un po' di vilipendio del privato brutto e cattivo, sia mai che atac non resti pubblica continuando a scaricare i suoi debiti sui contribuenti.
edit: ah ma confermato che il concordato è in bianco? mi sembra giusto guadagnare ancora un po' di tempo asd asd
Esatto come scritto prima puzza lontano un miglio.
Alla fine i creditori lo prendereanno in quel posto e il carrozzone di voti sarà mantenuto.
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 18:04
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 15574

Al netto che mi piacerebbe sapere come questo concordato impatta sulla stesura del bilancio...
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 18:18
FoveaASR Fenomeno

Messaggi: 12235
Località: Foggia, q. Trieste in Rome.

Smoke Monster ha scritto:
al di là degli aspetti tecnici, ben riassunti brevemente da Fovea, spesso il concordato finisce per lasciare la zavorra nella società e portare l'attività in una newco. vediamo come andrà, intanto già leggere la Raggi che promette di salvare l'organico mi fa capire che dello strumento che stanno utilizzando e della situazione atac hanno capito ben poco. per i creditori la vedo comunque nerissima.
consiglio di leggere il post della Raggi, dal quale sembra che atac stia cogliendo una grande opportunità di sviluppo e non stia iniziando una procedura concorsuale. ovviamente questo scenario rosa e fiori è condito con un po' di vilipendio del privato brutto e cattivo, sia mai che atac non resti pubblica continuando a scaricare i suoi debiti sui contribuenti.
edit: ah ma confermato che il concordato è in bianco? mi sembra giusto guadagnare ancora un po' di tempo asd asd


Beh sì, che la Raggi esulti per una procedura concorsuale fa ridere. Tra l'altro, i due step dell'assemblea e della presentazione del piano di rientro non sono di poco conto.
"Tutti gli allenatori parlano di movimento, di correre molto. Io dico che non è necessario correre tanto. Il calcio è uno sport che si gioca col cervello. Devi essere al posto giusto al momento giusto, né troppo presto né troppo tardi"

Johann Cruijff

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 18:21
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 15574

FoveaASR ha scritto:

Beh sì, che la Raggi esulti per una procedura concorsuale fa ridere. Tra l'altro, i due step dell'assemblea e della presentazione del piano di rientro non sono di poco conto.
L'assemblea non sarà mai un problema. Finchè grillo decide che deve stare là starà la. Sul piano di rientro invece onestamente non capisco come possa passare considerando che ieri era stata presentata la messa in mora da un'azienda creditrice che ora vedra stoppata la procedura. Però non conosco nei dettagli come funziona il concordato in bianco.
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 18:33
Smoke Monster Avatar utente
Fuoriclasse

Messaggi: 9584

è un concordato preventivo in cui c'è dissociazione fra domanda e presentazione della proposta.
quindi ora verrà fatta o è stata fatta già la domanda di ammissione, poi c'è un termine fissato fra i 60 e i 120 giorni (prorogabili fino a 180) in cui dovrà essere presentato il piano di risanamento.
piano che dovrà essere approvato anche dai creditori.
giùlemanidaIturbe ha scritto:
Gran gol di Messi

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 22:52
joe Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 11423

Ma e' quindi vero che se i creditori non accettano il concordato si va dritti al fallimento?
Il vero amore è aspettare. Chiedete a Erbob.

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 22:59
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 15574

joe ha scritto:
Ma e' quindi vero che se i creditori non accettano il concordato si va dritti al fallimento?
eh in teoria è così ma mi pare semplicistico. Tipo io debitore di 10 mila euro so l'unico che non accetto salta tutto? Per me il giochetto stà tutto li

 
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 23:00
Smoke Monster Avatar utente
Fuoriclasse

Messaggi: 9584

joe ha scritto:
Ma e' quindi vero che se i creditori non accettano il concordato si va dritti al fallimento?

nella situazione di atac credo di sì.
non è sempre una cosa automatica perché il presupposto oggettivo del concordato è lo stato di crisi, quello del fallimento è lo stato di insolvenza e non sempre questi coincidono (lo stato di crisi è una fattispecie più ampia che contiene al suo interno lo stato di insolvenza). ma con atac direi che siamo di fronte ad una situazione di insolvenza.
giùlemanidaIturbe ha scritto:
Gran gol di Messi

Messaggio venerdì 1 settembre 2017, 23:02
Smoke Monster Avatar utente
Fuoriclasse

Messaggi: 9584

Gipsy Danger ha scritto:
eh in teoria è così ma mi pare semplicistico. Tipo io debitore di 10 mila euro so l'unico che non accetto salta tutto? Per me il giochetto stà tutto li

 

viene approvato dai creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto. poi ci sono regole più specifiche se c'è una suddivisione in classi dei creditori. però non viene data la possibilità al creditore singolo, che magari vanta anche una credito di poco conto, di fermare il tutto.
giùlemanidaIturbe ha scritto:
Gran gol di Messi

PrecedenteProssimo

Torna a Politica e cronaca