Stampa

[Pagelle Serie A] Roma - Sassuolo 1-1 [10-11-2013]

DE SANCTIS, 7: bene su Berardi (innescato da Pjanic al 7mo) da fuori e sulla staffilata di Magnanelli da bordo area sugli sviluppi di un corner, nella ripresa salva il risultato all'85mo parando di piede in 1vs1 dopo l'errore di Burdisso, incolpevole sul gol da due passi con parecchi giocatori davanti a bloccargli la visuale.

MAICON, 4.5: indisponente, p.t. poco avventuroso nel quale regala un pallone sulla nostra trequarti con un controllo sbagliato al 42mo, nella ripresa centra un bel palloe al 10mo st ma e` inesistente dietro, si prende lunghissime pause, lascie autostrade agli avversari e nel recupero si ferma a centrocampo per chiedere un fallo e lascia l'autostrada per il cross che porta al pareggio.

BURDISSO, 5+: il solito Burdisso che ci ricordiamo, ovvero bravo per 80 minuti e passa (legge bene un'azione al 28mo, bravo a murare un tiro all'82mo), poi pero` ti fa l'errore clamoroso che ti puo` costare il risultato (sbaglia un passaggio e regala a Floro Flores la palla dell'11 all'85mo).

CASTAN, 5.5: non impegnato per la maggior parte della partita, nella ripresa si produce anche in un bell'anticipo e sortita che ispira l'azione del tiro di Pjanic al 12mo st., e` impegnato nella nostra area di rigore solo gli ultimi 5 minuti di gara e non fa bene (viene sovrastato di testa in occasione del pari e gia` all'86mo ci erano andati vicini sempre sovrastandolo di testa in area).

BALZARETTI, 6.5: di gran lunga piu` ispirato di Maicon, qualche errore a inizio gara ma poi e` bravo a servire Borriello in profondita` al 5to, centra un bel pallone al 46mopt quasi procurando un secondo autogol, si produce addirittura in un tacco volante nel recupero. Nella ripresa vicino al 2-0 andando in pressione dopo il gol mangiato da Ljajic all'88mo ma il rimpallo si spenge a lato.

PJANIC, 6: e` vero e` la mente pensante di una squadra che ha giocato bene finche era in campo e lavora lo scambio veloce con Florenzi che porta all'1-0, si produce in una bella imnbeccata di tacco 'no look' per Ljajic nel finale di p.t. Ma devono pesare i malus per gli errori negli episodi: liscia clamorosamente sul dischetto al 5to pt su assist di Borriello e colpisce malissimo al volo in campo aperto al 12mo st la prima netta occasione per portarsi 2-0.

- CAPRARI, sv.: ma dimostra poca freddezza all'86mo quando prova il tiro da fuori (in bocca a Pegolo) in situazione di 3vs3. Moscio.

DE ROSSI, 6.5: impedisce a Burdisso-Castan di dover fare alcun che per 80 e passa minuti, poi quando Maicon gli smette definitivamente di giocare non riesce a chiudere tutto da solo.

STROOTMAN, 6: meno irruente del solito, spreca pure qualche contropiede nel finale.

FLORENZI, 7-: dopo un suo strappo, il diagonale in corsa al 20mo viene respinto da Pegolo su Longhi e procura l'autogol del vantaggio. Ammonito per troppa foga (non si accorge del fischio dell'arbitro e carica il giocatore a terra per portare via palla), sara` squalificato. Nella ripresa regala a Ljajic una palla gol con un cambio di campo al volo d'esterno che vale il prezzo del biglietto e ricorda Totti, poi fa partire il contropiede del tiro di Caprari con un'altra grande giocata di tacco. Forse avrebbe fatto comodo in campo nel finale, e` anche vero che e` l'unico che non si e` potuto fermare mai.

- MARQUINHO, sv. ma dovrebbe averne di piu`, essendo entrato fresco.

BORRIELLO, sv.: ma stava giocando bene, aveva dato a Pjanic la piu` ghiotta palla gol al 5to e aveva rubato un paio di palloni importanti in pressione sulla trequarti. Magnanelli gli fa un fallaccio gratuito sulla linea mediana al 30mo e deve uscire.

- BRADLEY, 5.5: non entra benissimo nel finale p.t., perde una brutta palla sulla mediana in fase di palleggio al 16mo st, poi regala un assist a Ljajic all'88mo con una gran verticalizzazione (bonus), ma non riesce a rinviare in occasione del pari (grosso malus).

LJAJIC, 6.5: e` l'unico giocatore che in assenza di Totti e Gervinho riesce a creare imprevedibilita`, parte piano poi nel finire del pt si crea lo spazio per un tiro nel recupero e chiude sul primo palo, Pegolo recupera i passi e para, bella iniziativa al 7mo della ripresa sul lato corto, poi un rimpallo gli impedisce di rifinire per Pjanic, abbattuto in area all'8vo ma l'arbitro dice che e` solo contatto spalla a spalla, Pegolo si distende e gli nega il gol al 18mo st, grande azione personale anche al 73mo ma Pegolo para, ammonito per simulazione al 77mo ma c'era contatto (ne rigore, ne giallo, cade perche` ostacolato ma non fallosamente). Sfortunato, ma quello all'88mo su assist di Bradley invece e` un gol mangiato bello e buono e pesa moltissimo (malus di mezzo voto).

All. GARCIA, 6.5: che dire per l'ennesima volta deve fare le nozze coi fichi secchi, Gervinho c'e` ma ancora non utilizzabile, dopo mezz'ora gli viene a mancare pure Borriello. Nonostante la moria delle punte, disegna una squadra che costruisce 8-9 palle gol nitidissime e ne concede 2 solo negli ultimi 7 minuti per errori dei singoli (Burdisso e Maicon), quando il risultato dovrebbe gia` essere 2, 3-0 se Ljajic e Pjanic facessero il loro dovere sotto-porta. Penso che anche la Juve perderebbe punti con le piccole se giocasse un mese senza Tevez (Totti), Vucinic (Gervinho) e Llorente (Destro) e poi quando gli sta per rientrare Vucinic gli si rompe Quagliarella (Borriello) e gli squalificano Vidal (Florenzi). L'unico appunto: Maicon si puo` cambiare se ti fa capire in tutti i modi che oggi non gli va...

Stampa

[Pagelle Serie A] Torino - Roma 1-1 [3-11-2013]

 

DE SANCTIS, 7+: bene sul tiro da fuori di Cerci al 41mo, bene sul tiro dal limite al 45mo, miracolo su Meggiorini al 57mo, facile su D'Ambrosio all'80mo.

MAICON, 7: buona discesa al 21mo ma Pjanic non controlla a bordo-area, poi anche all 22mo ma Borriello commette fallo in area. Chiude bene sul cross di Cerci al 21mo e innesca il turbo per un buon contropiede al 44mo. Nella ripresa mette un gran cross per Borriello (anticipato di un soffio) al 65mo e per Strootman sul lato corto al 70mo.

BENATIA, 5.5: bella chiusura sul lato corto al 23mo con rinvio dal fondo guadagnato col tacco, viene ammonito al primo fallo e si innervosisce. Il suo primo errore stagionale (malus) costa l'11ma vittoria consecutiva, viene caricato da Meggiorini sul lato corto su un lancione al 63mo e rovina lasciando cosi` l'autostrada per il gol del pareggio. Puo` essere fallo, puo` non essere fallo, ma nel manuale del difensore lui doveva rinviare prima che rimbalzasse il pallone.

- MARQUINHO, sv. invisibile nei primi minuti di ingresso, poi e` bravo a lanciare un contropiede al 91mo intuendo una punizione granta, un bel tiro nel recupero a lato. Un suo colpo di testa in tuffo era stato intercettato mano sul petto da un difensore posizionato vicinissimo: non e` rigore, come non e` il mano-sul-petto di Balzaretti nel p.t.

BURDISSO, 6.5: buona chiusura su Barreto al 12mo, bravo nella chiusura sul lato corto su Cerci al 15mo, rinvio sporco ma efficace in area al 35mo in anticipo su Barreto. Nella ripresa manda di poco alto sulla traversa su corner al 66mo.

BALZARETTI, 6+: stavolta meglio davanti che dietro; lavora il filtrante sugli sviluppi di un corner che porta all'1-0, poi lavora un altro bel pallone in profondita` per Pjanic al 43mo. Poi pero` Cerci lo brucia in due occasioni negli ultimi due minuti di frazione e crea due occasioni. Nella ripresa sembra avergli preso le misure fermandolo in angolo sul lato corto al 50mo. Ma in occasione del gol, Cerci lo brucia sul taglio a centro-area.

BRADLEY, 6+: bravo nel recupero sul tentativo di contropiede al 20mo, la sua ripresa e` fatta di alti (la soffia da tergo a Cerci al 48mo, imbecca Borriello per una sponda su inserimento al 49mo ed e` una buona idea, bella incursione palla al piede al 61mo che Florenzi sciupa) e bassi (rischia con un retropassaggio al 51mo e viene ammonito per un fallo gratuito su D'Ambrosio al 53mo).

DE ROSSI, 6.5: tiro altissimo all'11mo, arpiona un gran pallone in scivolata al 13mo, arretra in difesa con l'uscita di Benatia e non soffre mai. Bene anche se sbaglia qualche lancio per Borriello. Ventura e` passato al 4-4-2 per tenere Cerci libero dal suo controllo.

STROOTMAN, 7+: il migliore col bonus del gol: ci porta in vantaggio con un tocco in inserimento in area sugli sviluppi di un angolo al 28mo, nella ripresa arpiona una miriade di palloni quando si sposta a mediano centrale con l'arretramento di De Rossi. Peccato per lo stop e diagonale alto al 70mo: era solo, poteva far meglio.

FLORENZI, 6.5: prende subito un calcione, molto bello il tiro al volo su angolo al 25mo, quoziente di difficolta` altissimo, di poco alto sopra la traversa. Tira da fuori altissimo al 38mo quando dovrebbe allargare per Maicon. Lavora un gran pallone sulla 3/4ti al 40mo ma poi Pjanic sbaglia, nella ripresa e` bravo a leggere lo schema su punizione granata al 54mo, poi un cross pessimo al 61mo.

- DODO`, sv.

BORRIELLO, 6: lavora bene il pallone a fondo campo al 24mo e da li` nasce l'occasione di Florenzi e nascono i minuti di forcing che portano al gol dello 0-1. Non gli arrivano cross, ma cala troppo presto nella ripresa.

- LJAJIC, 6.5: a pochi minuti a disposizione e ne spreca una decina a trovare posizione, poi pero` guadagna una bella punizione dal limite all'86mo, la piazza ma Padelli si supera, poi ne guadagna un'altra subito dopo. Forse poteva entrare un po' prima, ma e` un filo troppo egoista.

PJANIC, 7-: nel p.t. non mi e` piaciuto per me arriva alla sufficienza grazie al bonus (0.5) per la scelta di tempo nel servizio a Strootman sull'1-0 ma in altre occasioni (25mo e 40mo) sbaglia la rifinitura e sciupa due ripartenze 3 vs. 3. Nella ripresa pero` rimette i panni di vice-Totti che aveva indossato contro il Napoli: viene abbattuto sul lato corto in area di rigore al 73mo, e` cercatissimo ma c'e` il contatto ed e` rigore (non assegnato). Guadagna una punizione dal limite al 74mo con una magia e mette una punizione sulla testa di Florenzi all'83mo.

All. GARCIA, 6.5: rinuncia al centrocampo degli 'invincibili' per inserire Bradley ed alzare Pjanic. Scelta rischiosa ma comprensibile visto che ha 3 attaccanti a disposizione (contando Florenzi che attaccante non e`) e gia` nelle prime due partite delle tre in una settimana nessuno dei 3 aveva 90 minuti di autonomia e visto che al Torino mancano i due attaccanti titolari. Purtroppo la sofferenza sul lato sinistro difensivo (Burdisso-Balzaretti vs. Cerci) era annunciata e non ci puo` fare nulla. Alla fine la squadra aveva interpretato bene ed era andata in vantaggio, e` stata recuperata su un episodio dubbio e su un altro episodio dubbio poteva rimediare il rigore del possibile 2-1. Forse l'unico errore imputabile e` avere aspettato troppo a mettere Ljajic. Ora deve essere bravo a motivare lo spogliatoio perche` sfruttando lo scontro diretto alle spalle, puo` rimettere tutto apposto nelle prossime due partite in casa. Evidentemente Jedvai, Romagnoli, Caprari e Ricci non sono pronti.

Stampa

[Pagelle Serie A] Roma - Chievo 1-0 [31-10-2013]

 

DE SANCTIS, 5.5: non corre particolari pericoli, fatta eccezione per una papera sull'1-0 (complice una deviazione sul tiro da bordo area) che poteva costare rigore ed espulsione di Benatia, se non fosse che tutto avviene a gioco fermo per fuorigioco. Ma che paura... 

TOROSIDIS, 6.5: non mi e` dispiaciuto, centra un pallone troppo sul portiere al 21mo ma poi mette un bel pallone a bordo area per Borriello (che pero` si gira male per la sponda) nel finale di p.t., poi gli mette un bel cross al 63mo.

BENATIA, 6.5: dopo qualche apprensione nei primi minuti, partita abbastanza facile (una buona chiusura su Paloschi al 15mo anche se rischia sul rinvio), fino al rigore ed espulsione a cui lo costringe De Sanctis al 75mo, ma e` gia` gioco fermo per offside.

CASTAN, 7: altra bella partita, non va mai in difficolta` e si` che per quasi un'ora deve difendere pure per Dodo`, bello pure l''intervento nel recupero del s.t. dove si fa fare fallo.

DODO`, 5.5: qualche bella iniziativa all'inizio, poi scomapre. E costringe Castan e Strootman a grandi faticacce.

- BALZARETTI, 6: niente di che, ma molto meglio difensivamente di Dodo`.

PJANIC, 6.5: lavora un bel pallone nello stretto per Ljajic al 32mo, uccide Hetemaj con una punzione al 40mo, bravo anche nel ripiego subito dopo. Ma sono d'accordo col cambio di Garcia: sembra avere un'autonomia limitata a 70minuti. E se e` vero che e` un Pjanic di una media tangibilmente superiore rispetto agli altri anni, dopo Roma-Napoli non ha piu` preso le redini di Totti al fulcro della manovra.

- BRADLEY, sv.

DE ROSSI, 7.5: altra partita incredibile, da strabuzzare gli occhi quando caricato da dietro, da per terra riesce a servire Marquinho per l'occasione al 26mo, impareggiabile anche il contrasto sulla 3/4 e contropiede corto all'84mo, quando la squadra non riesce a ragionare sale in cattedra lui.

STROOTMAN, 6.5: oggi meno maestoso di altre uscite, forse soffre Dodo`, forse Ljajic e Marquinho aspettano troppo la palla addosso.

MARQUINHO, 5+: il peggiore, confusionario come al solito, e` vero tira fuori dal cilindro un diagonale di poco al lato al 26mo e rimedia una bella punizione dal limite 39mo ma il contributo alla squadra e` pessimo, troppo egoista.

- FLORENZI, 7: entra e in mezz'ora ti ricorda che cos'e` il Florenzi con le pile cariche, copre ogni zona di campo e si inventa il guizzo che permette a Borriello di portarci in vantaggio.

BORRIELLO, 7+: partita simile ad alcune di quelle del nostro vecchio numero 9: prestazione da 5.5 per i primi 70 minuti di gioco (in ritardo ed imballato sul lato corto su un pallone profondo di Dodo` al 33mo, si gira male su cross di Torosidis, un'altra lo manda abbondantemente a lato di testa al 63mo), ma poi negli ultimi 20-25 minuti fa il gol da 3 punti, va vicino a farne un secondo (il difensore gli contra il tiro ad incrociare di interno coscia) e sulle ali dell'entusiasmo colleziona una serie di falli (alcuni anche non ravvisati) che fanno respirare la squadra, e gli devi dare 7 o qualcosina di piu`. 

LJAJIC, 7-: gli manca lo spunto finale ma e` un pericolo costante, guadagna una serie di punizioni nel p.t., crea una buona occasione con iniziativa personale a inizio s.t. ma Hetemaj lo ferma sul piu` bello, guadagna una bella punizione sul lato corto all'82mo, prova a tirarci e rimedia l'angolo, e` autore dell'assistenza di prima sull'occasione del tiro incrociato di Borriello. Ammonito per diverbio.

All. GARCIA, 7: prova col braccino a vincerla facendo riposare un paio di titolari in una squadra gia` rimaneggiata per le assenze, non rischia nulla o quasi ma produce poco, poi aggiunge due titolari (Balzaretti e Florenzi) e la vince in 10 minuti. Ma alla lunga l'attacco con Borriello non sta pagando, forse col rientro di Gervinho dovrebbe tentare la soluzione di Ljajic 'finto nueve' alla Totti...

Stampa

[Pagelle Serie A] Roma - Napoli [18-10-2013]

Pjanic Roma Napoli

 

DE SANCTIS, 7: salva (in collaborazione con De Rossi) su Pandev al 35mo in 1vs1, e` fortunato sul palo di Insigne, ma gli altri due pali esterni (quello da lontano al 49mo e quello di Hamsik al 61mo) e` abbondantemente sulla traiettoria e sceglie la rimessa dal fondo rispetto all'intervento da colpo scenico.

MAICON, 7: lucido nel non far fallo su Insigne quando accorcia in diagonale su di lui in occasione del palo, bravo a spingerlo verso l'esterno chiudendogli la possibilita` di stringere l'angolo di tiro, bella percussione subito dopo, fenomenale la discesa al 68mo su cui mette una palla gol a Florenzi (anticipato in extremis).

BENATIA, 7: contro uno degli attacchi migliori della Serie A sforna un'altra partita difensiva impeccabile.

CASTAN, 6.5: rischi parecchio con quelle entrate a inizio partita e quel gomito galeotto su Callejon al 30mo, tiene in gioco Pandev al 35mo ma poi sale di tono e si produce in una gran chiusura sul lato corto al 67mo. Considerando l'avversario, buona partita, ma con De Rossi cosi` e` piu` facile.

DODO`, 6+: parte con attenzione dietro ma e` un po' confusionario quando attacca, dopo la mezz'ora iniziano a partire un po' troppi cross indisturbati dal suo lato. Ma finalmente e` un giocatore di calcio.

PJANIC, 8.5: pennella l'assist per Gervinho al 15mo, poi prova il tiro (alto) da fuori al 22mo. Segna con una punizione alla Baggio nel recupero del p.t. e poi raddoppia su rigore. Ottimo anche nella copertura degli spazi, gran partita.

DE ROSSI, 8: illegale. Una gran chiusura in spaccata al 28mo in area, la butta fuori dalla porta dopo l'intervento di De Sanctis su Pandev, gran chiusura in area da ultimo uomo anche al 2ndo del st e se non schiaccia troppo di testa segna pure su angolo al 58mo. Annienta Hamsik.

STROOTMAN, 7: non va mai in affanno contro uno dei centrocampo piu` forti della Serie A nonostante debba spendere parecchio fiato per proteggere Dodo`.

FLORENZI, 7-: generosissimo, corre a tutto campo, pressa ovunque, sbaglia la rifinitura su un contropiede con Gervinho al 35mo ma poi si fa pericoloso anche in avanti, con un diagonale di poco a lato al 41mo e un inserimento in area su cui lo anticipano con l'urlo gia` strozzato in gola.

- MARQUINHO, sv.

TOTTI, 6.5: partita impeccabile per giocate e posizionamento nella mezz'ora in cui e` in campo, fa partire l'azione della palla gol di Gervinho al 15mo con un tacco 'no look' poi e` bravissimo anche nelle giocate da centravanti puro tipo una sponda di testa per Gervinho su rinvio lungo di Castan, esce per un pestone di Pandev rimediato durante un generosissimo ripiego difensivo.

- BORRIELLO, 7: bella sponda per il diagonale di Florenzi appena entrato, poi rimedia rigore e rosso da centravanti puro.

GERVINHO, 7-: sbaglia un'occasione da gol al 15mo ma allunga costantemente la difesa del Napoli con i suoi strappi, tipo quello su cui rimedia la punizione dell'1-0.

- LJAJIC, 6: un po' svogliato, un po' troppo alla ricerca della giocata ad effetto appena entrato, poi acquisisce concretezza verso la fine.

All. GARCIA, 8: fortunato ma anche in grado di cambiare la propria partita in virtu` degli avvenimenti, batte una delle favorite del campionato con la riserva meno 'testata' in campo per 90 minuti (Dodo`), senza Totti per un'ora, senza Gervinho per quasi un tempo, giocando con un giocatore gia` venduto (Borriello) per lunghi tratti. Exploit, anzi explouotto (crasi di exploit e cagotto).

Stampa

[Pagelle Serie A] Inter - Roma 0-3 [5-10-2013]

DE SANCTIS, 6.5: para facile all'11mo su tiro rasoterra di Taider, non puo` nulla su Guarin al 25mo ma lo salva il palo, bravo sul colpo di testa di Alvarez al 26mo. Nel s.t. rimedia il giallo per proteste.

TOROSIDIS, 6.5: partita ordinata dietro e volenterosa in avanti, costringe un difensore a una respinta di mano in area su sua incursione, l'arbitro non segnala, poi viene ignorato da Taddei nel finale.

BENATIA, 7: annulla lo spauracchio Palacio (poi anche Milito), si oppone molto bene al tiro di Icardi al 47mo, guida il reparto durante l'assedio (programmato) finale.

CASTAN, 6.5: un buon salvataggio in spaccata in area al 16mo, l'unico neo in un'altra gran prestazione essere sovrastato di testa da Alvarez al 26mo.

BALZARETTI, 5.5: partita buona nel complesso, ma viene saltato secco da Nagatomo al 3zo (Castan mette in angolo), quasi regala a Icardi il pallone per accorciare le distanza con un retropassaggio di testa al 75mo, rimedia il rosso per una entrata in ritardo all'80mo, gia` ammonito.

PJANIC, 6: rimedia il giallo per fallo tattico al 15mo e da li` in poi la sua partita e` necessariamente condizionata, poi esce anzi tempo per infortunio.

- TADDEI, 6: buona densita` in mezzo al campo ma non vede Torosidis solissimo all'86mo e sceglie di darla indietro a Marquinho (fuori).

DE ROSSI, 6.5: nel p.t. forse concede qualche tiro dalla media distanza di troppo ma nel complesso non va mai in difficolta`, nella ripresa amministra con sapienza.

STROOTMAN, 7: legna a tutto campo, palloni sradicati e che piedi: vedere il lancio per la girata di Florenzi al 48mo e per l'occasione di Gervinho al 73mo.

FLORENZI, 7.5: sfrutta l'errore in disimpegno di Ranocchia e ruba il pallone che portera` all'1-0, segna il 3-0 con diagonale da fuori area in corsa, poi pennella un gran cross per Pjanic al 42mo. Nella ripresa vicino al 4-0 con una girata in area eseguita da centravanti di primo livello, Handanovic si produce in un semi-miracolo su di lui.

TOTTI, 9: fa partire un contropiede pericolosissimo con un gioco di prestigio ed apertura sulla linea della nostra area di rigore, poi ci porta in vantaggio con una rasoiata in diagonale al 19mo, un colpo da biliardo tra tre difensori. Va a` rubar palla in pressing a Juan Jesus e lo costringe al giallo. Raddoppia su calcio di rigore e fa partire il contropiede del 3-0 con un'altra magia. Spettacolare quando resiste a 3-4 cariche alle spalle all'86mo. Fuoriclasse totale, che marca la differenza tra una squadra organizzata molto bene (l'Inter) e una schiacciasassi (la Roma attuale). Ma guadagna troppo e ha firmato per troppi anni...

- DODO`, sv. ma il pallone che lavora per Taddei in area all'86mo e` la cosa migliore fatta da quando e` a Roma...

GERVINHO, 7.5: pericolo costante, una bell'azione sull'esterno al 22mo, Juan Jesus libera l'area di testa. Salta sul posto un difensore in area di rigore gia` al 24mo, poi viene abattuto ma senza fallo. Replica al 39mo portandosi a spasso mezza difesa interista e rimediango il rigore in 1 vs 5. Vicino al 4-0 al 73mo, Handanovic mette un suo tiro ravvicinato in angolo dopo una sua sgroppata di 40 metri.

All. GARCIA, 7.5: si e` passata l'estate a disquisire come avrebbe replicato il Lille di Garcia in Italia, invece si adatta subito al nostro campionato (vedere il s.t. 'mazzarriano', ma anche il secondo e il terzo gol arrivano su ripartenze da Napoli degli ultimi anni) e alle eccellenze che ha in rosa, Totti (che doveva essere un problema, in quanto centravanti che non attacca la profondita` dell'area di rigore) che doveva essere un problema...

 

Il nostro Forum: sempre insieme con te!

Il cuore del nostro sito è il nostro forum: As Roma Forum. Come il nome del portale che lo ospita. Ore ed ore a parlare della nostra Roma, dei nostro giocatori, dei nostri momenti indimenticabili, delle nostre avventure al fianco della squadra, delle nostre trasferte..

Se vuoi commentare tutte le avventure del mondo Roma non ti limitare a leggere il nostro sito ma iscriviti a questo indirizzo.

Utenti online