Stampa

I fatti del...29 gennaio 2013

Scritto da Blandols on . Postato in Fatti Del Giorno

Sei stato tutto il giorno impegnato nel lavoro? Appena tornato a casa e non ti sei informato sulle ultime di Totti & co.? Questa è la rubrica che fa per te.

Giornata caratterizzata dalla fiducia della società allo “Zeman 2”, infatti si sono tenuti due incontri, uno a pranzo, l’altro pomeridiano, nel quale Sabatini, Baldini e Zeman si sono confrontati e hanno deciso di andare avanti. 
Al termine dell’incontro Sabatini e Zeman hanno parlato ai microfoni di Sky Sport: il ds ha parlato di dubbio risolto riguardo un possibile esonero e che c’è la voglia del tecnico di andare avanti, il tecnico boemo invece ha dichiarato: “Volevo dare un segnale. Allenerò al meglio. Con quello che ho fatto sabato volevo chiedere supporto."

Qui Trigoria: oggi doppia seduta, nell’allenamento mattutino out Destro, Osvaldo (per motivi familiari) e Balzaretti, fisioterapia per De Rossi e palestra per Perrotta. In quello pomeridiano assenti Balzaretti (per lui 15-20 giorni di stop), Destro e Piris, differenziato per Perrotta, torna in gruppo De Rossi.

Capitolo mercato: mentre il Corriere dello Sport ipotizzava uno scambio di prestiti Verratti-De Rossi (smentito), arrivano le aperture dei procuratori di Vydra (attaccante ex Udinese, ora al Watford), Insigne e Laxalt (giovane centrocampista uruguagio).
In uscita si parla di un forte interesse della Fiorentina per Taddei .

Chiudiamo con una notizia extra-Roma: Mario Balotelli è ufficialmente un giocatore del Milan.

Marco Blandolino