Gli scontri diretti

Archivio storico di tutte le partite
Rispondi

7 punti in 12 partite, 13 gol fatti e 28 subiti: di chi è stata la responsabilità principale?

Allenatore
35
76%
Giocatori
9
20%
Società
2
4%
 
Voti totali: 46

Avatar utente
bibiroma
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 34421
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 15:52
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da bibiroma »

Attendo lumi anche io....


GRAZIE A FRANCESCO TOTTI PER ESSERE NATO!

Avatar utente
lele
Leggenda
Leggenda
Reazioni:
Messaggi: 29371
Iscritto il: martedì 12 giugno 2012, 7:57
Località: Monteverde
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da lele »

Se la approcciamo come una big il ritorno sarà inutile...



Avatar utente
il_noumeno
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 51052
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 13:14
Località: Off Topic
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da il_noumeno »

lele ha scritto:Se la approcciamo come una big il ritorno sarà inutile...
Qui il punto è se lo Shakhtar è più forte o meno sulla carta, non come tu approcci la partita.


Santiago CFO

I hate Illinois Nazis

Avatar utente
KID ASR
Titolare
Titolare
Reazioni:
Messaggi: 747
Iscritto il: venerdì 20 novembre 2020, 10:15
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da KID ASR »

il_noumeno ha scritto:
Beh sai vinciamo con le piccole, perdiamo gli scontri diretti, siccome mi pare di capire che il calcio sia un’equazione matematica per qualcuno, volevo capire che fare domani sera.
Fai pure nomi, Ciro...;-) non formalizziamoci con i "qualcuno". Scusa se avanziamo ipotesi eh? Ora però dicci la tua.

In fede, Qualcuno.

  



Il CUCS è stato il contrario del tifoso alla "mai 'na gioia" (Luca Di Bartolomei, 9 gennaio 2021) :flag1:

Avatar utente
il_noumeno
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 51052
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 13:14
Località: Off Topic
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da il_noumeno »

KID ASR ha scritto:Fai pure nomi, Ciro...;-) non formalizziamoci con i "qualcuno". Scusa se avanziamo ipotesi eh? Ora però dicci la tua.

In fede, Qualcuno.
Ho fatto una domanda, non ho contestato nessuna "ipotesi". Comunque io penso che ce la possiamo giocare, ma non ho idea di che squadra sia lo Shakhtar. Ora dicci la tua, Lorenzo aka Trebuchet, aka Tom Hagen, aka Kid A.
Ultima modifica di il_noumeno il mercoledì 10 marzo 2021, 12:12, modificato 1 volta in totale.


Santiago CFO

I hate Illinois Nazis

Avatar utente
karlem
Fuoriclasse
Fuoriclasse
Reazioni:
Messaggi: 7571
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2020, 15:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da karlem »

lele ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 8:03
Se la approcciamo come una big il ritorno sarà inutile...
Sarebbe una manna dal cielo se il ritorno fosse inutile, visto che dopo tre giorni abbiamo il Napoli, ma mi pare un'ipotesi troppo ottimistica...


L'uomo è pienamente umano
soltanto quando gioca.

Friedrich Schiller

Avatar utente
karlem
Fuoriclasse
Fuoriclasse
Reazioni:
Messaggi: 7571
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2020, 15:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da karlem »

il_noumeno ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 8:17
Qui il punto è se lo Shakhtar è più forte o meno sulla carta, non come tu approcci la partita.
Più forte non credo proprio.
Nel peggiore dei casi equivalente


L'uomo è pienamente umano
soltanto quando gioca.

Friedrich Schiller

Avatar utente
Jack l'Irlandese
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 40563
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 16:55
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da Jack l'Irlandese »

simone ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 5:39
Ci sono delle differenze significative nella magnitudo e nell'origine del fenomeno.
Kolarov per esempio lo ha voluto Conte, gli esuberi della Roma non li ha voluti fonseca (è determinante per capire se usa bene o male i soldi a disposizione).

Papu o milik credo c'enteino poco. Sto parlando di giocatori che ingrossano il monte ingaggi senza dare contributi, no di giocatori che lo diminuiscono andandosene.

Perisic, che ha vinto finale con il bayern l'anno prima non mi sembra paragonabile a pastore in termini di usabilità e rendimento.

Ghoulam non credo abbis lo stesso peso di Zaniolo.

Quindi, sicuramente tutti hanno esuberi costosissimi e lungodegenti, credo che la Roma sia prima nella graduatoria.

In ogni caso, utilizzare il monte salari (o il costo annuo) della rosa per individuare la competitività della rosa e valutare l'operato dell'allenatore mi sembra fuorviante

 
Milik e Llorente li hanno pagati per 6 mesi da fuori rosa quindi ci entrano eccome come pesi morti nel monte ingaggi. Milik e Ghoulam erano due giocatori cardine su cui avevano scelto di costruire questo ciclo a Napoli, diciamo il ciclo post-Higuain, 5 crociati in 2 quindi altro che peso irrilevante. E cmq non sono gli unici che ho nominato: Maksimovic non gioca quasi mai a bilancio costa, Meret per un secondo portiere ha un costo a bilancio spropositato.

Conte si è fatto prendere Kolarov, ma Ranocchia se lo è trovato. Gagliardini lo usa, come Fonseca usa Cristante, ma non se lo è scelto ed è un giocatore che come Cristante costa molto a bilancio per quello che dà. Perisic se lo era fatto mandare via tipo Fonseca Florenzi. Cmq Perisic non l'ho paragonato a Pastore ma a Karsdorp, facendo anche i complimenti a Fonseca per averlo recuperato, come esempi di giocatori che durante il mercato erano considerati fuori progetto nelle rispettive squadre e poi essendo rimasti a disposizione sono stati re-inseriti. Quello che ho paragonato a Pastore è Sanchez che così veniva considerato qui dentro un mese fà quando stavamo per prenderlo in prestito di 6 mesi.

Io non ti dico che sulla base del monte ingaggi Fonseca deve per forza arrivare quarto e se non ci arriva è solo colpa sua, ma che l'obiettivo della Roma deve essere il quarto posto, aziendalmente, visto quel monte ingaggi, è insindacabile, ce lo ha scritto pure nel contratto a Fonseca. Non è scandaloso che non ci arrivi e infatti gli è stato concesso di fare un secondo anno nonostante il primo non ci sia arrivato manco col binocolo, ma se non ci arriva per due anni di fila è anche legittimo provarci con un altro.

E ripeto, i giocatori che costano tanto a bilancio e non danno un contributo tecnico all'altezza ci sono e ci saranno ovunque, è un fatto naturale del calcio. Io infatti mi incaxxo con la società quando fa un contratto alto che lo sai prima che è uno spreco tipo che rinnovi Fazio quando è già ai margini o prendi Santon che non passa le visite mediche da 3 anni. Ma per dire a inizio anno quando Diawara non giocava più mica mi incaxxavo più di tanto: ha 23 anni, quando lo hai preso doveva essere un titolare per i prossimi 5, poi ti esplode Villar e Diawara non gioca e il suo stipendio sembra sprecato: ma è il calcio questo, le gerarchie tecniche sono in constante evoluzione.

Ma vedrai che se cambiamo l'allenatore alcuni dei giocatori che giocano con Fonseca andranno ai margini perchè non ci si pigliano con quello nuovo o non combaciano col modulo e diventeranno pesi morti di cui ci lamentiamo, è nelle cose del calcio: Fonseca ha chiesto Pedro e fatto le guerre puniche per confermare Smalling magari (spero di no) con un altro tra un anno li consideriamo i nuovi Fazio e Pastore. Succede nel calcio. Così come succede che un allenatore richiede un giocatore ma poi per il rendimento quel costo venga sfruttato poco, come è successo a Conte con Kolarov. Lo stesso Fonseca ha voluto a tutti i costi la conferma di Dzeko quando Petrachi gli ha fatto quel rinnovo, poi l'estate scorsa lo avrebbe cambiato volentieri con Milik, quest'anno in molte partite mette 15mln lordi a sedere in panchina. Stesso allenatore che lo ha voluto confermato.

Allora se ragionare sul monte ingaggi non và bene perché ci sono i costi inutili (ma ce li hanno in misure diverse tutti), ragioniamo sull'aspetto tecnico. Quanti allenatori possono permettersi di avere in panchina: il difensore rivelazione dello scorso campionato, due nazionali italiani, un centrocampista che l'anno scorso era il loro mediano titolare, un giocatore che da solo ha vinto più trofei di tutta la Juventus messa insieme, il terzo miglior marcatore della storia del loro club? Perchè questi c'ha Fonseca in panchina.


L'ambiente ci sta pure su Tattooine e al Villaggio Pinguino.

11 luglio 2021: mai Europeo fu più meritato.

Avatar utente
Jack l'Irlandese
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 40563
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 16:55
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da Jack l'Irlandese »

il_noumeno ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 7:22
Che famo con lo Shakhtar ci presentiamo o “siamo da settimo posto, giochi senza portiere, hai gli infortunati, etc”? Così mi regolo
"Sui cambi le regole cambiano di torneo in torneo..."


L'ambiente ci sta pure su Tattooine e al Villaggio Pinguino.

11 luglio 2021: mai Europeo fu più meritato.

Avatar utente
simone
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 12391
Iscritto il: mercoledì 13 giugno 2012, 22:29
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da simone »

karlem ha scritto: Si ma Napoli e Juve hanno una partita in meno, e ne mancano altri 3: pareggiando/perdendo anche quelli la classifica cambierebbe, senza contare che saremmo in tutti i casi condannati da un eventuale arrivo a pari punti.
E poi bisogna anche mettere in conto di non riuscire a vincere TUTTE le altre (tra cui c'è fra l'altro anche l'Inter a S.Siro)
Karlem se tiri una linea inerziale tutti rimangono dove sono in termini di posizioni.
Qui di tu continuando a fare così (e gli altri pure) saresti tra il 4 o il 5.
Non si può dire che al 99% non entri in CL.

 




Avatar utente
karlem
Fuoriclasse
Fuoriclasse
Reazioni:
Messaggi: 7571
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2020, 15:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da karlem »

simone ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 13:16
Karlem se tiri una linea inerziale tutti rimangono dove sono in termini di posizioni.
Qui di tu continuando a fare così (e gli altri pure) saresti tra il 4 o il 5.
Non si può dire che al 99% non entri in CL.

 
Già solo se il Napoli vince con la Juve (che ha già battuto in casa) nel recupero, perdiamo virtualmente il quarto posto (visto che abbiamo perso 4-0 con loro all'andata).
E poi è oggettivamente improbabile che continuiamo a vincere tutte le partite con le piccole...
Io sono convinto che senza vincere almeno uno dei tre scontri diretti che restano (Napoli, Lazio e Atalanta) al quarto posto non ci arriviamo


L'uomo è pienamente umano
soltanto quando gioca.

Friedrich Schiller

Avatar utente
simone
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 12391
Iscritto il: mercoledì 13 giugno 2012, 22:29
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da simone »

Jack l'Irlandese ha scritto: Milik e Llorente li hanno pagati per 6 mesi da fuori rosa quindi ci entrano eccome come pesi morti nel monte ingaggi. Milik e Ghoulam erano due giocatori cardine su cui avevano scelto di costruire questo ciclo a Napoli, diciamo il ciclo post-Higuain, 5 crociati in 2 quindi altro che peso irrilevante. E cmq non sono gli unici che ho nominato: Maksimovic non gioca quasi mai a bilancio costa, Meret per un secondo portiere ha un costo a bilancio spropositato.

Conte si è fatto prendere Kolarov, ma Ranocchia se lo è trovato. Gagliardini lo usa, come Fonseca usa Cristante, ma non se lo è scelto ed è un giocatore che come Cristante costa molto a bilancio per quello che dà. Perisic se lo era fatto mandare via tipo Fonseca Florenzi. Cmq Perisic non l'ho paragonato a Pastore ma a Karsdorp, facendo anche i complimenti a Fonseca per averlo recuperato, come esempi di giocatori che durante il mercato erano considerati fuori progetto nelle rispettive squadre e poi essendo rimasti a disposizione sono stati re-inseriti. Quello che ho paragonato a Pastore è Sanchez che così veniva considerato qui dentro un mese fà quando stavamo per prenderlo in prestito di 6 mesi.

Io non ti dico che sulla base del monte ingaggi Fonseca deve per forza arrivare quarto e se non ci arriva è solo colpa sua, ma che l'obiettivo della Roma deve essere il quarto posto, aziendalmente, visto quel monte ingaggi, è insindacabile, ce lo ha scritto pure nel contratto a Fonseca. Non è scandaloso che non ci arrivi e infatti gli è stato concesso di fare un secondo anno nonostante il primo non ci sia arrivato manco col binocolo, ma se non ci arriva per due anni di fila è anche legittimo provarci con un altro.

E ripeto, i giocatori che costano tanto a bilancio e non danno un contributo tecnico all'altezza ci sono e ci saranno ovunque, è un fatto naturale del calcio. Io infatti mi incaxxo con la società quando fa un contratto alto che lo sai prima che è uno spreco tipo che rinnovi Fazio quando è già ai margini o prendi Santon che non passa le visite mediche da 3 anni. Ma per dire a inizio anno quando Diawara non giocava più mica mi incaxxavo più di tanto: ha 23 anni, quando lo hai preso doveva essere un titolare per i prossimi 5, poi ti esplode Villar e Diawara non gioca e il suo stipendio sembra sprecato: ma è il calcio questo, le gerarchie tecniche sono in constante evoluzione.

Ma vedrai che se cambiamo l'allenatore alcuni dei giocatori che giocano con Fonseca andranno ai margini perchè non ci si pigliano con quello nuovo o non combaciano col modulo e diventeranno pesi morti di cui ci lamentiamo, è nelle cose del calcio: Fonseca ha chiesto Pedro e fatto le guerre puniche per confermare Smalling magari (spero di no) con un altro tra un anno li consideriamo i nuovi Fazio e Pastore. Succede nel calcio. Così come succede che un allenatore richiede un giocatore ma poi per il rendimento quel costo venga sfruttato poco, come è successo a Conte con Kolarov. Lo stesso Fonseca ha voluto a tutti i costi la conferma di Dzeko quando Petrachi gli ha fatto quel rinnovo, poi l'estate scorsa lo avrebbe cambiato volentieri con Milik, quest'anno in molte partite mette 15mln lordi a sedere in panchina. Stesso allenatore che lo ha voluto confermato.

Allora se ragionare sul monte ingaggi non và bene perché ci sono i costi inutili (ma ce li hanno in misure diverse tutti), ragioniamo sull'aspetto tecnico. Quanti allenatori possono permettersi di avere in panchina: il difensore rivelazione dello scorso campionato, due nazionali italiani, un centrocampista che l'anno scorso era il loro mediano titolare, un giocatore che da solo ha vinto più trofei di tutta la Juventus messa insieme, il terzo miglior marcatore della storia del loro club? Perchè questi c'ha Fonseca in panchina.
Ok il tuo discorso lo comprendo e lo condivido in buona parte.
Quando dici "in misure diverse", credo che le nostre valutazioni divergano un pochino. È verissimo che vale per tutti, secondo me la Roma ha in proporzione, i "pesi morti" maggiori rispetto alla rosa di tutti gli altri.


 




Avatar utente
oswald
Amministratore
Reazioni:
Messaggi: 53168
Iscritto il: lunedì 2 luglio 2012, 9:52
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da oswald »

Fino a lunedì sera eri quinto, potresti esserlo nuovamente se il Napoli vincesse il recupero. Se ragioniamo solo su questo, la tesi è fragilissima e rischia di crollare in ogni momento. Se conta solo il piazzamento finale, il bilancio sarà definito alla 38ª giornata (o magari prima), ma qui stiamo analizzando una tendenza precisa che vede la squadra raccogliere briciole quando incontra le prime in classifica, cercando una motivazione tecnica, tattica o di altra natura che sia prevalente sulle altre.


Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Avatar utente
qixand
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 32975
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 12:32
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da qixand »

La tendenza della Roma è buona nel senso che credo sia stata più tempo tra le prime 4 che fuori.
Ma se ogni scontro diretto perdi, prima o poi cali a meno di non vincere tutte le altre (cosa impossibile).


Aó! Io porto 'na cravatta sola... giallarossa, comaaa Roma!

"Tale decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione nell’interesse della Società, ricordando che la stessa sarebbe stata la mera utilizzatrice dell’impianto"

Avatar utente
il_noumeno
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 51052
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 13:14
Località: Off Topic
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da il_noumeno »

qixand ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 14:20
La tendenza della Roma è buona nel senso che credo sia stata più tempo tra le prime 4 che fuori.
Ma se ogni scontro diretto perdi, prima o poi cali a meno di non vincere tutte le altre (cosa impossibile).

infatti hai fatto prima a pareggiare con Sassuolo e Benevento che a vincere uno scontro diretto.


Santiago CFO

I hate Illinois Nazis

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti