Gli scontri diretti

Archivio storico di tutte le partite
Rispondi

7 punti in 12 partite, 13 gol fatti e 28 subiti: di chi è stata la responsabilità principale?

Allenatore
35
76%
Giocatori
9
20%
Società
2
4%
 
Voti totali: 46

Avatar utente
qixand
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 32975
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 12:32
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da qixand »

il_noumeno ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 14:21
infatti hai fatto prima a pareggiare con Sassuolo e Benevento che a vincere uno scontro diretto.
Ma è normale. Basta mezzo passo falso, una giornata no di qualche giocatore, un torto arbitrale, e non vinci.
Da noi non è che esistano tutte ste squadre che te la regalano.
Per forza di cose se non vinci qualche scontro togliendo punti ad Atalanta, Lazio, Napoli,
Juve e Milan, col cazzo che ci arrivi quarto.


Aó! Io porto 'na cravatta sola... giallarossa, comaaa Roma!

"Tale decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione nell’interesse della Società, ricordando che la stessa sarebbe stata la mera utilizzatrice dell’impianto"

Avatar utente
oswald
Amministratore
Reazioni:
Messaggi: 53168
Iscritto il: lunedì 2 luglio 2012, 9:52
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da oswald »

Per me la corsa è sull'Atalanta. Potrebbe essere decisiva la partita del 21 aprile.
Con Juve e Milan hai già giocato e perso.


Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Avatar utente
qixand
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 32975
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 12:32
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da qixand »

oswald ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 14:35
Per me la corsa è sull'Atalanta. Potrebbe essere decisiva la partita del 21 aprile.
Con Juve e Milan hai già giocato e perso.
Purtroppo sì. Anche se entrambe sono squadre nei quali crolli spero un po'.
Per la Juve potrebbe pesare questa uscita CL.
il Milan per me ha raccolto veramente tanto rispetto al valore, prima o poi dovrà calare.


Aó! Io porto 'na cravatta sola... giallarossa, comaaa Roma!

"Tale decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione nell’interesse della Società, ricordando che la stessa sarebbe stata la mera utilizzatrice dell’impianto"

Avatar utente
oswald
Amministratore
Reazioni:
Messaggi: 53168
Iscritto il: lunedì 2 luglio 2012, 9:52
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da oswald »

La Juve senza coppe fuori dalle prime quattro per me è fantascienza. Il Milan ha già perso punti, ma ne ha raccolti 44 nel girone d'andata, gli basta farne 32-33 per mantenere il vantaggio accumulato.


Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Avatar utente
qixand
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 32975
Iscritto il: martedì 2 luglio 2013, 12:32
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da qixand »

oswald ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 14:47
La Juve senza coppe fuori dalle prime quattro per me è fantascienza. Il Milan ha già perso punti, ma ne ha raccolti 44 nel girone d'andata, gli basta farne 32-33 per mantenere il vantaggio accumulato.
Un uomo deve pur sognare... :mmmmm: :mrgreen:

E comunque, pò esse che le stagioni in cui crolla tutto capitano sempre e solo a noi? Magari la squadra se rivolta a Pirlo...


Aó! Io porto 'na cravatta sola... giallarossa, comaaa Roma!

"Tale decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione nell’interesse della Società, ricordando che la stessa sarebbe stata la mera utilizzatrice dell’impianto"

Avatar utente
simone
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 12391
Iscritto il: mercoledì 13 giugno 2012, 22:29
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da simone »


oswald ha scritto:Fino a lunedì sera eri quinto, potresti esserlo nuovamente se il Napoli vincesse il recupero. Se ragioniamo solo su questo, la tesi è fragilissima e rischia di crollare in ogni momento. Se conta solo il piazzamento finale, il bilancio sarà definito alla 38ª giornata (o magari prima), ma qui stiamo analizzando una tendenza precisa che vede la squadra raccogliere briciole quando incontra le prime in classifica, cercando una motivazione tecnica, tattica o di altra natura che sia prevalente sulle altre.
Non conta solo il piazzamento attuale e finale.
È uno dei parametri di valutazione, forse con il peso relativo maggiore.
Ma in ogni caso non è affatto irrilevante che perdi con tutte le grandi.
Ma non sono d'accordo sul fatto che la resp sia in primis di fonseca.
Per me è dei giocatori, che hanno scarsa personalità (ma in parte li giustifico) o capacità
Della società che ha investito malissimo i soldi
(O parte dei)
E poi dell'allenatore, che non riesce a inventarsi nulla per risolvere il problema.



 




Avatar utente
karlem
Fuoriclasse
Fuoriclasse
Reazioni:
Messaggi: 7571
Iscritto il: lunedì 27 luglio 2020, 15:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da karlem »

simone ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 14:55
Non conta solo il piazzamento attuale e finale.
È uno dei parametri di valutazione, forse con il peso relativo maggiore.
Ma in ogni caso non è affatto irrilevante che perdi con tutte le grandi.
Ma non sono d'accordo sul fatto che la resp sia in primis di fonseca.
Per me è dei giocatori, che hanno scarsa personalità (ma in parte li giustifico) o capacità
Della società che ha investito malissimo i soldi
(O parte dei)
E poi dell'allenatore, che non riesce a inventarsi nulla per risolvere il problema.
 
Si penso anch'io che la responsabilità vada più o meno equamente suddivisa tra tutte le componenti, anche se per 'società' bisogna intendere molto più la gestione Pallotta di quella Friedkin


L'uomo è pienamente umano
soltanto quando gioca.

Friedrich Schiller

Avatar utente
Jack l'Irlandese
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 40561
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 16:55
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da Jack l'Irlandese »

simone ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 14:55
Non conta solo il piazzamento attuale e finale.
È uno dei parametri di valutazione, forse con il peso relativo maggiore.
Ma in ogni caso non è affatto irrilevante che perdi con tutte le grandi.
Ma non sono d'accordo sul fatto che la resp sia in primis di fonseca.
Per me è dei giocatori, che hanno scarsa personalità (ma in parte li giustifico) o capacità
Della società che ha investito malissimo i soldi
(O parte dei)
E poi dell'allenatore, che non riesce a inventarsi nulla per risolvere il problema.



 
Mhhh, pero` se non arrivi quarto e hai tenuto in panchina per lunghi tratti della stagione Pedro, Dzeko, El Sharaawy, Diawara che cmq rispetto a Villar ha 4 stagioni di esperienza in Serie A in piu`, come fai a giustificare l'allenatore col discorso della personalita` dei giocatori?


L'ambiente ci sta pure su Tattooine e al Villaggio Pinguino.

11 luglio 2021: mai Europeo fu più meritato.

Avatar utente
il_noumeno
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 51052
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 13:14
Località: Off Topic
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da il_noumeno »

Aldilà delle nostre previsioni di inizio anno (per chi ne ha fatte), oramai sei in ballo, questo dovrebbe essere l'atteggiamento (anche perché, altrimenti, col piffero che migliori).
"Ci rode tanto. Nel girone di andata abbiamo fatto male con le big, anche se in campionato contro chiunque giochi è sempre molto difficile. Se vogliamo puntare alla Champions dobbiamo vincere gli scontri diretti" Gianluca Mancini.


Santiago CFO

I hate Illinois Nazis

Avatar utente
Tony Brando
Leggenda
Leggenda
Reazioni:
Messaggi: 20412
Iscritto il: lunedì 11 giugno 2012, 21:16
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da Tony Brando »

oswald ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 14:47
La Juve senza coppe fuori dalle prime quattro per me è fantascienza. Il Milan ha già perso punti, ma ne ha raccolti 44 nel girone d'andata, gli basta farne 32-33 per mantenere il vantaggio accumulato.
sono d'accordo. c'è solo un posto a disposizione. verosimilmente sarà dell'Atalanta.



Avatar utente
simone
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 12391
Iscritto il: mercoledì 13 giugno 2012, 22:29
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da simone »


Jack l'Irlandese ha scritto: Mhhh, pero` se non arrivi quarto e hai tenuto in panchina per lunghi tratti della stagione Pedro, Dzeko, El Sharaawy, Diawara che cmq rispetto a Villar ha 4 stagioni di esperienza in Serie A in piu`, come fai a giustificare l'allenatore col discorso della personalita` dei giocatori?
Perché pedro dzeko hanno fatto male.
Elsha non è pronto, Diawara non mi sembra avesse dato chissà che garanzie.
Ma per me non basta mettere i veterani e si vince.


 




Avatar utente
simone
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 12391
Iscritto il: mercoledì 13 giugno 2012, 22:29
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da simone »

il_noumeno ha scritto:Aldilà delle nostre previsioni di inizio anno (per chi ne ha fatte), oramai sei in ballo, questo dovrebbe essere l'atteggiamento (anche perché, altrimenti, col piffero che migliori).
"Ci rode tanto. Nel girone di andata abbiamo fatto male con le big, anche se in campionato contro chiunque giochi è sempre molto difficile. Se vogliamo puntare alla Champions dobbiamo vincere gli scontri diretti" Gianluca Mancini.
Io infatti dico che assolutamente è un problema non vincere con le grandi. Ed è anche parecchio frustrante.
Ma si discuteva sulla attribuzione delle responsabilità non del fatto che sia accettabile.


 




Avatar utente
bibiroma
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 34421
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 15:52
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da bibiroma »

Le responsabilità sono divise in parte uguali...se la maggioranza dei giocatori è sulla stessa lunghezza d'onda di Mancini già siamo a buon punto...


GRAZIE A FRANCESCO TOTTI PER ESSERE NATO!

Avatar utente
Jack l'Irlandese
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 40561
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 16:55
Contatta:
Stato: Connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da Jack l'Irlandese »

simone ha scritto:
mercoledì 10 marzo 2021, 23:47
Perché pedro dzeko hanno fatto male.
Elsha non è pronto, Diawara non mi sembra avesse dato chissà che garanzie.
Ma per me non basta mettere i veterani e si vince.


 
Si ok però quando passiamo dalla valutazione delle potenzialità alla valutazione del rendimento ci deve rientrare anche l'allenatore, nel senso che se Dzeko e Pedro han fatto male può essere anche per colpa di Fonseca. O se Freuler (esagero apposta) pare Desailly è anche merito di Gasperini. Il concetto è che come è merito di Fonseca aver reso Villar Mayoral Ibanez e Karsdorp spendibili a certi livelli, poi diventa anche colpa sua se non arriva quarto con Dzeko & co. In panchina. Non possono valere solo i meriti e gli alibi e non i demeriti e gli argomenti a sfavore, o viceversa. "Non è colpa di Fonseca perchè con così tanti giovani manca la personalità" "eh guarda chi c'ha in panchina però, mica la faccio io la formazione." "Eh ma quest'anno vanno male." "Eh ma li allena Fonseca". Devono essere buone entrambe.


L'ambiente ci sta pure su Tattooine e al Villaggio Pinguino.

11 luglio 2021: mai Europeo fu più meritato.

Avatar utente
simone
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 12391
Iscritto il: mercoledì 13 giugno 2012, 22:29
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gli scontri diretti

Messaggio da simone »


Jack l'Irlandese ha scritto: Si ok però quando passiamo dalla valutazione delle potenzialità alla valutazione del rendimento ci deve rientrare anche l'allenatore, nel senso che se Dzeko e Pedro han fatto male può essere anche per colpa di Fonseca. O se Freuler (esagero apposta) pare Desailly è anche merito di Gasperini. Il concetto è che come è merito di Fonseca aver reso Villar Mayoral Ibanez e Karsdorp spendibili a certi livelli, poi diventa anche colpa sua se non arriva quarto con Dzeko & co. In panchina. Non possono valere solo i meriti e gli alibi e non i demeriti e gli argomenti a sfavore, o viceversa. "Non è colpa di Fonseca perchè con così tanti giovani manca la personalità" "eh guarda chi c'ha in panchina però, mica la faccio io la formazione." "Eh ma quest'anno vanno male." "Eh ma li allena Fonseca". Devono essere buone entrambe.
Jack ovvio che hai ragione.
Se non rendono alcuni è anche e in alcuni casi soprattutto responsabilità di fonseca. Io mi riferisco al quantum.
Perché un conto è non far rendere pedro che al chelsea già da qualche stagione era in fase calante, un conto è non far rendere boh perisic o eriksen che insomma l'anno precedente qualcosa avevano fatto.

Sulla personalità e la maturità, io credo che l'allenatore c'entri invece relativamente meno. O meglio si costruisce anche grazie all'allenatore, ma nel corso di un lustro. oppure prendi giocatori che già fatti, vincenti, esperti ma in fase ascendente (ma non è il caso di ibanez villar kumbulla mancini diawara paulopez veretout pellegrini cristante perez peres and so on...).

Ed è il motivo per cui penso sarà molto complicata con lo shaktar, purtroppo. (Spero di sbagliarmi).


 




Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti