Gianluigi Buffon

Avatar utente
alectric
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 40503
Iscritto il: giovedì 2 aprile 2015, 16:50
Località: Gianicolo
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da alectric »

Jos_84 ha scritto:Chisseloincula ‘sta merda d’omo.


Immagine

Avatar utente
postromantico
Leggero
Reazioni:
Messaggi: 55614
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 22:49
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da postromantico »

"Mi sono sempre trovato a mio agio a ruoli invertiti: io che ostinatamente non riuscivo a staccarmi dalla mia maglia, tu che hai sempre provato a trasmettermi la tua razionalità. Per me è stato difficile, a tratti straziante, chiudere il cerchio. E ora che hai annunciato il tuo addio alla Juventus, caro Gigi, mi sento scaraventato di nuovo nelle sensazioni di dodici mesi fa. Non posso dirti cosa proverai domani, nel tuo stadio. Neanche so cosa ti frullerà nella testa nelle ore successive, quando deciderai se andare avanti o fermarti. Ognuno elabora le cose a modo proprio. Ma sono certo che in questi giorni ti capiterà di riavvolgere il nastro della tua carriera. Ed è bello pensare che nei nostri rispettivi film abbiamo avuto entrambi una parte. Ci siamo incrociati da piccoli, siamo diventati a poco a poco capitani e uomini. Abbiamo difeso la stessa maglia, quella azzurra. E lottato rispettivamente per l’altra pelle: quella giallorossa io, quella bianconera tu. Faccio fatica a ripercorre tutto con ordine, ma il vortice che ne esce fuori è davvero travolgente: vedo le notti mondiali, la Coppa verso il cielo di Berlino, i nostri abbracci; li mescolo a un cucchiaio e a un paio di bordate che ti ho rifilato… e a qualche parata che ti potevi pure risparmiare! E ti dico grazie, per l’avversario e il compagno che sei stato.

P.s. Se nei prossimi giorni avrai bisogno di un consiglio, fammi uno squillo. Per te ci sarò sempre”.

Questa la lettera scritta da Totti su La Gazzetta dello Sport a Gianluigi Buffon, prossimo all'addio alla Juventus.


Non so se hai presente una puttana ottimista e di sinistra.
In Monti we Trust
Paz: uno dei miei idoli
Niente offre certezze incrollabili e coerenze granitiche come l’ignoranza.
(Vittorio Zucconi)

Baldissoni romano e romanista

Avatar utente
pisodinosauro
Hall of Fame
Hall of Fame
Reazioni:
Messaggi: 86508
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 14:16
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da pisodinosauro »

questi si conoscono dalla nazionale Under 15 mi pare

sono 25 anni che giocano "insieme"

è normale



Avatar utente
faro
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 59645
Iscritto il: lunedì 11 giugno 2012, 12:38
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da faro »

sono belle parole



Avatar utente
porcaccia
Leggenda
Leggenda
Reazioni:
Messaggi: 27884
Iscritto il: martedì 14 agosto 2012, 15:29
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da porcaccia »

postromantico ha scritto:"Mi sono sempre trovato a mio agio a ruoli invertiti: io che ostinatamente non riuscivo a staccarmi dalla mia maglia, tu che hai sempre provato a trasmettermi la tua razionalità. Per me è stato difficile, a tratti straziante, chiudere il cerchio. E ora che hai annunciato il tuo addio alla Juventus, caro Gigi, mi sento scaraventato di nuovo nelle sensazioni di dodici mesi fa. Non posso dirti cosa proverai domani, nel tuo stadio. Neanche so cosa ti frullerà nella testa nelle ore successive, quando deciderai se andare avanti o fermarti. Ognuno elabora le cose a modo proprio. Ma sono certo che in questi giorni ti capiterà di riavvolgere il nastro della tua carriera. Ed è bello pensare che nei nostri rispettivi film abbiamo avuto entrambi una parte. Ci siamo incrociati da piccoli, siamo diventati a poco a poco capitani e uomini. Abbiamo difeso la stessa maglia, quella azzurra. E lottato rispettivamente per l’altra pelle: quella giallorossa io, quella bianconera tu. Faccio fatica a ripercorre tutto con ordine, ma il vortice che ne esce fuori è davvero travolgente: vedo le notti mondiali, la Coppa verso il cielo di Berlino, i nostri abbracci; li mescolo a un cucchiaio e a un paio di bordate che ti ho rifilato… e a qualche parata che ti potevi pure risparmiare! E ti dico grazie, per l’avversario e il compagno che sei stato.

P.s. Se nei prossimi giorni avrai bisogno di un consiglio, fammi uno squillo. Per te ci sarò sempre”.

Questa la lettera scritta da Totti su La Gazzetta dello Sport a Gianluigi Buffon, prossimo all'addio alla Juventus.
Si riconosce chiaramente la cifra stilistica del capitano in questa prosa...


Non ho capito un ciufolo della vita
paz ha scritto: Poi Danilo ha un qualcosa in più: ha quel tocco macho del bestemmiatore solitario, insomma, di chi non conosce solo le vette ardite dell'intelletto, ma anche la suburra della materialità.

Avatar utente
faro
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 59645
Iscritto il: lunedì 11 giugno 2012, 12:38
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da faro »

ecco, su questo siamo d'accordo porca', ma ormai siamo abituati

avra' almeno letto e avallato dai



Avatar utente
pisodinosauro
Hall of Fame
Hall of Fame
Reazioni:
Messaggi: 86508
Iscritto il: sabato 9 giugno 2012, 14:16
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da pisodinosauro »

magari dietro c'è un contratto con chi lo ha scritto



Avatar utente
NaVaJo
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 10279
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 22:48
Località: da qualche parte nel mondo..
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da NaVaJo »

ma che ce fa sta merda di uomo in legends ?? al max deve stare in calciatori.
salvato dal calcio scommesse, frasi e comportamenti antisportivi... a me quello che scrive Francesco su di lui, me ne frega il giusto, che sia lui o chi per lui... Di sicuro fra di loro non si attaccano, ma io non ho nulla che mi leghi a sto pezzo di MM ...
meglio due feriti che un morto... in itaGlia si scansano... ho solo scommesso su calcio estero...
ciao bello.. non mi mancherai.. anzi da oggi il calcio è un pochino piu pulito...
ah merda!


Se per sopravvivere devi strisciare, alzati e muori!

Avatar utente
alectric
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 40503
Iscritto il: giovedì 2 aprile 2015, 16:50
Località: Gianicolo
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da alectric »

Ciao Gigi, ti scrive un miserabile.

Noi miserabili siamo gli appassionati di calcio (non i criminali), rei secondo il tuo parere di aver festeggiato dalla parte sbagliata. Di non aver saputo frenare la gioia nel vedere la Juve perdere. Sarebbe però il caso che, prima di prendere le distanze, tu riflettessi sul cosa devi al popolo dei miserabili. Quel mondo che versa soldi alle pay tv, ai botteghini, all’industria del merchandising. Quella gente che in nome di una passione permette a chi, come te, che ha solo il dono di saper parare bene le palle che arrivano in porta, di essere a capo di un impero economico.

Perché, Gigi, è bene ricordartelo, ti è andata bene. Non sei un eroe, non sei un simbolo. Non sei un genio e nemmeno una cima. Non hai scoperto il vaccino per il vaiolo, non hai teorizzato il bosone di Higgs.

Pari palle.

E grazie a queste palle hai un impero immobiliare, ville in Costa Azzurra, villa da 20 stanze a Torino, cinque villette nella stazione sciistica di Limone Piemonte, 5 appartamenti a Parma, una villa a Forte dei Marmi, due case a Rivoli e 20 appartamenti in Sardegna. Parando palle. Così hai rilevato il ristorante Zerosei a Pistoia, lo stabilimento balneare la Romanina a Ronchi e l’hotel quattro stelle “Stella della Versilia”». Così hai comprato la Zucchi.

Parando palle.

Quelle palle che a 19 anni prevedevi di smettere di parare molto presto: ”A 40 anni lo potrei vincere soltanto come allenatore. Non ci arriverei mai come giocatore, è troppo stressante, una tensione continua”, dicevi. Poi, vedendo quanto rendono quelle palle, hai cambiato idea. Perché, al netto delle gesta sportive, chi sei? Un ragazzone alto che cercava di darsi un tono nella società. Bocciato in seconda superiore nemmeno da privatista sei riuscito a diplomarti, ma con arroganza e tracotanza ti sentivi in diritto di iscriverti all’Università dimenticando che il diploma non te l’eri mai preso, e presenti quindi un documento falso. Volevi studiare Legge e hai cominciato infrangendola. Patteggi la pena e paghi una multa di sei milioni di lire.

Corri sotto la curva con la scritta sulla maglia “Boia chi molla” e vieni deferito. Lo confessasti, non era malafede. Non sapevi che era il motto dell’esercito della Repubblica Sociale Italiana. Che era un’espressione fascista. Non sapevi un cazzo. “Una botta d’ignoranza” scrivesti nella tua biografia. Tranquillo Gigi, noi alla tua ignoranza abbiamo sempre creduto. Come quando scegliesti la maglia numero 88, qualche Associazione antirazzista protestò perché era il numero di Hitler ma tu, candidamente dichiarasti: “L’88, cioè quattro palle, era proprio il numero adatto a me: un uomo con 4 palle…”. Anche qui nessuna malafede. Solo ignoranza.

Ed anche con le scommesse, brutto tuo vizietto, non ti è andata bene. Prima nel 2006, ne esci pulito pur ammettendo di aver più volte puntato sui risultati dei campionati stranieri. Eri sospettato di aver giocato proprio sulla Juve. La lezione però non ti serve e ci riprovi ancora con il tuo amico Massimo Alfieri, nella nota tabaccheria di Parma. 1,5 milioni di € in 14 assegni, telefonate segrete, tutto celato perché ti sentivi furbo. Ma il bosone di Higgs non l’avevi scoperto tu e infatti ti beccano. Prima parli di soldi per operazioni immobiliari . Nessuna scommessa. Poi dici “Niente da spiegare. Spendo i soldi come voglio”
Ma nella Tabaccheria di Parma le percentuali di vincite sulle scommesse sono dell’83%. Un sospetto potrebbe venire anche a chi non è una volpe come te, non credi?

Ma per te, invece, è l’Italia ad essere bigotta.
La tua carriera continua alla grande con i bianconeri, quelli che quando stavi a Parma definisti “Asini” … suscitando le ire di Moggi, poi diventato grande amico.

Vinci trofei con stile.
Lo stile che ti fa chiudere un occhio sul gol di Muntari
Che ti fa confessare che In Italia vincete perché gli altri si scansano.
Che ti fa compiere gesti di generosità come la palla regalata alla Roma il mese scorso.
Che ti fa investire, arricchire.

Per carità, con i tuoi soldi ci fai quel che vuoi.
Vallo a spiegare però ai 6 condomini del complesso residenziale in costa azzurra che devono pagare loro le tue quote di condominio per 32000€, che non hai versato nonostante la condanna di un Tribunale Francese

E se non ci fossimo noi miserabili, attratti da questo sport, te lo sognavi tutto questo, puoi scommetterci.
A proposito, se decidi di farlo, vai nella tabaccheria di Parma. Lì si vince facile.

http://www.soccerillustrated.it/soccer/5476/


Immagine

Avatar utente
Jos_84
Fenomeno
Fenomeno
Reazioni:
Messaggi: 13548
Iscritto il: domenica 2 febbraio 2014, 14:48
Località: Roma
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da Jos_84 »

alectric ha scritto:Ciao Gigi, ti scrive un miserabile.

Noi miserabili siamo gli appassionati di calcio (non i criminali), rei secondo il tuo parere di aver festeggiato dalla parte sbagliata. Di non aver saputo frenare la gioia nel vedere la Juve perdere. Sarebbe però il caso che, prima di prendere le distanze, tu riflettessi sul cosa devi al popolo dei miserabili. Quel mondo che versa soldi alle pay tv, ai botteghini, all’industria del merchandising. Quella gente che in nome di una passione permette a chi, come te, che ha solo il dono di saper parare bene le palle che arrivano in porta, di essere a capo di un impero economico.

Perché, Gigi, è bene ricordartelo, ti è andata bene. Non sei un eroe, non sei un simbolo. Non sei un genio e nemmeno una cima. Non hai scoperto il vaccino per il vaiolo, non hai teorizzato il bosone di Higgs.

Pari palle.

E grazie a queste palle hai un impero immobiliare, ville in Costa Azzurra, villa da 20 stanze a Torino, cinque villette nella stazione sciistica di Limone Piemonte, 5 appartamenti a Parma, una villa a Forte dei Marmi, due case a Rivoli e 20 appartamenti in Sardegna. Parando palle. Così hai rilevato il ristorante Zerosei a Pistoia, lo stabilimento balneare la Romanina a Ronchi e l’hotel quattro stelle “Stella della Versilia”». Così hai comprato la Zucchi.

Parando palle.

Quelle palle che a 19 anni prevedevi di smettere di parare molto presto: ”A 40 anni lo potrei vincere soltanto come allenatore. Non ci arriverei mai come giocatore, è troppo stressante, una tensione continua”, dicevi. Poi, vedendo quanto rendono quelle palle, hai cambiato idea. Perché, al netto delle gesta sportive, chi sei? Un ragazzone alto che cercava di darsi un tono nella società. Bocciato in seconda superiore nemmeno da privatista sei riuscito a diplomarti, ma con arroganza e tracotanza ti sentivi in diritto di iscriverti all’Università dimenticando che il diploma non te l’eri mai preso, e presenti quindi un documento falso. Volevi studiare Legge e hai cominciato infrangendola. Patteggi la pena e paghi una multa di sei milioni di lire.

Corri sotto la curva con la scritta sulla maglia “Boia chi molla” e vieni deferito. Lo confessasti, non era malafede. Non sapevi che era il motto dell’esercito della Repubblica Sociale Italiana. Che era un’espressione fascista. Non sapevi un cazzo. “Una botta d’ignoranza” scrivesti nella tua biografia. Tranquillo Gigi, noi alla tua ignoranza abbiamo sempre creduto. Come quando scegliesti la maglia numero 88, qualche Associazione antirazzista protestò perché era il numero di Hitler ma tu, candidamente dichiarasti: “L’88, cioè quattro palle, era proprio il numero adatto a me: un uomo con 4 palle…”. Anche qui nessuna malafede. Solo ignoranza.

Ed anche con le scommesse, brutto tuo vizietto, non ti è andata bene. Prima nel 2006, ne esci pulito pur ammettendo di aver più volte puntato sui risultati dei campionati stranieri. Eri sospettato di aver giocato proprio sulla Juve. La lezione però non ti serve e ci riprovi ancora con il tuo amico Massimo Alfieri, nella nota tabaccheria di Parma. 1,5 milioni di € in 14 assegni, telefonate segrete, tutto celato perché ti sentivi furbo. Ma il bosone di Higgs non l’avevi scoperto tu e infatti ti beccano. Prima parli di soldi per operazioni immobiliari . Nessuna scommessa. Poi dici “Niente da spiegare. Spendo i soldi come voglio”
Ma nella Tabaccheria di Parma le percentuali di vincite sulle scommesse sono dell’83%. Un sospetto potrebbe venire anche a chi non è una volpe come te, non credi?

Ma per te, invece, è l’Italia ad essere bigotta.
La tua carriera continua alla grande con i bianconeri, quelli che quando stavi a Parma definisti “Asini” … suscitando le ire di Moggi, poi diventato grande amico.

Vinci trofei con stile.
Lo stile che ti fa chiudere un occhio sul gol di Muntari
Che ti fa confessare che In Italia vincete perché gli altri si scansano.
Che ti fa compiere gesti di generosità come la palla regalata alla Roma il mese scorso.
Che ti fa investire, arricchire.

Per carità, con i tuoi soldi ci fai quel che vuoi.
Vallo a spiegare però ai 6 condomini del complesso residenziale in costa azzurra che devono pagare loro le tue quote di condominio per 32000€, che non hai versato nonostante la condanna di un Tribunale Francese

E se non ci fossimo noi miserabili, attratti da questo sport, te lo sognavi tutto questo, puoi scommetterci.
A proposito, se decidi di farlo, vai nella tabaccheria di Parma. Lì si vince facile.

http://www.soccerillustrated.it/soccer/5476/
Applausi



FoveaASR
Leggenda
Leggenda
Reazioni:
Messaggi: 18698
Iscritto il: lunedì 8 maggio 2017, 0:04
Località: Foggia, q. Trieste in Rome.
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da FoveaASR »

Perfetto, non avrei saputo dirlo meglio. Un personaggio totalmente negativo, buono per essere idolo della tifoseria peggiore d'Italia.


"Tutti gli allenatori parlano di movimento, di correre molto. Io dico che non è necessario correre tanto. Il calcio è uno sport che si gioca col cervello. Devi essere al posto giusto al momento giusto, né troppo presto né troppo tardi"

Johann Cruijff

Loddr16
Reazioni:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da Loddr16 »

Grande Gigi. Onore a te, patrimonio del calcio italiano.



Avatar utente
alectric
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Reazioni:
Messaggi: 40503
Iscritto il: giovedì 2 aprile 2015, 16:50
Località: Gianicolo
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da alectric »

Loddr16 ha scritto:Grande Gigi. Onore a te, patrimonio del calcio italiano.
Concordo...
Per un calcio de schifosi, degno testimonial...


Immagine

Avatar utente
Brasileiro
Fuoriclasse
Fuoriclasse
Reazioni:
Messaggi: 5140
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 23:08
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da Brasileiro »

pisodinosauro ha scritto:sicuro nella lista dei 5 migliori giocatori del dopoguerra italiani

con lui totti, Riva, maldini e baggio
E Baresi?


nakata ha scritto:certo fa ride che dopo 3 minuti di video di paredes si grida al fenomeno e poi "lo voglio vedé neymar in europa".

Avatar utente
Brasileiro
Fuoriclasse
Fuoriclasse
Reazioni:
Messaggi: 5140
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 23:08
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Gianluigi Buffon

Messaggio da Brasileiro »

Il piu forte portiere della storia.


nakata ha scritto:certo fa ride che dopo 3 minuti di video di paredes si grida al fenomeno e poi "lo voglio vedé neymar in europa".

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti